Secondo mese neonato

Il neonato ha due mesi: il benessere della neomamma

mamma_neonato1
28 Dicembre 2012
Neomamme, riposatevi ogni volta che potete: il vostro benessere psicofisico è importante. E’ importante anche ricominciare a fare movimento: l’ideale è uscire a passeggio all’aria aperta con il bambino
Facebook Twitter More

Nel secondo mese di vita tutto diventa più semplice per la mamma che, in genere, comincia a sentirsi più sicura di se stessa in relazione alla cura del bambino e via via meno stanca. Questo però non l’autorizza ad abusare troppo delle proprie forze, specialmente se sta ancora allattando.

Come nei primi giorni dopo il parto anche per tutto il secondo mese è opportuno che la neomamma riposi ogni volta che può e si faccia aiutare almeno per la gestione della casa.

Senza fanatismi, con prudenza e buon senso può anche cominciare a seguire un regime alimentare che le consenta di perdere i chili di troppo eventualmente non ancora smaltiti. Al riguardo può essere utile sapere che in allattamento occorre introdurre solo circa 500 calorie in più rispetto al fabbisogno in condizioni normali: in linea di massima per ritrovare la linea basta dunque non superare le 2200-2300 calorie al giorno.

Per il proprio benessere psicofisico è importante anche ricominciare a fare movimento: l’ideale è uscire a passeggio all’aria aperta con il bambino. Si può fare anche in pieno inverno, magari scegliendo le ore più calde della giornata.

(consulenza di Leo Venturelli, pediatra di famiglia, autore di numerose pubblicazioni di pediatria ambulatoriale e coautore di libri di divulgazione per genitori tra cui E’ nato un bambino, La grande enciclopedia del bambino, Da 0a 6 anni, una guida per la famiglia)

Leggi anche:

Primo mese: il pianto del bambino

Primo mese: neonato, sul pannolino c'è una goccia di sangue

Primo mese: la cura del cordone ombelicale

Leggi tutta L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi

Vuoi confrontarti con altre neo mamme? Entra nel forum, sezione Neonato

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi