Secondo mese neonato

Il cambio del pannolino

cambiopannolino
01 Giugno 2016
Che cosa fare quando si cambia il pannolino del neonato? Il piccolo va lavato? E come? Come evitare che il sederino si arrossi?
Facebook Twitter More

Acqua e un detergente liquido oleoso destinato all’igiene dei piccolini sono quello che serve per evitare che il sederino si arrossi e il bambino provi fastidio quando la pelle entra in contatto con la pipì.

A ogni cambio di pannolino il sederino va lavato sotto l’acqua corrente ragionevolmente calda (nei primi mesi di vita l’operazione si può eseguire nel lavandino) con una piccola quantità di sapone liquido che poi va sciacquato con cura. La pelle va asciugata con delicatezza, tamponando.

Se la garza che avvolge il moncone eventualmente non ancora caduto è bagnata bisogna sostituirla con un’altra garza pulita e asciutta.

Prima di rimettere il pannolino è utile applicare un velo sottile di crema emolliente e idratante. Le creme a base di ossido di zinco, blandamente curative, non andrebbero usate abitualmente ma solo quando il sederino è arrossato.

(consulenza di Leo Venturelli, pediatra di famiglia, autore di numerose pubblicazioni di pediatria ambulatoriale e coautore di libri di divulgazione per genitori tra cui E’ nato un bambino, La grande enciclopedia del bambino, Da 0a 6 anni, una guida per la famiglia)

Leggi anche:

Primo mese: il pianto del bambino

Secondo mese: Il benessere della neomamma

Secondo mese: la nanna del neonato

Leggi tutta L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi

Vuoi confrontarti con altre neo mamme? Entra nel forum, sezione Neonato

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi