Ottavo mese neonato

Il neonato si sveglia di notte: lettone o lettino?

piantoneonato404.jpg
24 Gennaio 2013
Il piccolo si sveglia di notte, magari urlando e piangendo. Potrebbe essere una conseguenza dell’ansia da separazione. Come comportarsi. Portarlo nel lettone con noi?
Facebook Twitter More

E’ proprio in questo mese che il bambino può ricominciare a svegliarsi di notte, magari urlando e piangendo. L’eventualità è relativamente comune ed è una diretta conseguenza dell’ansia da separazione che durante il sonno notturno può ingigantirsi, trasformandosi in sensazioni di inquietudine e apprensione intensissime.

Il bimbo non va lasciato piangere

Il bambino non va assolutamente lasciato piangere, anzi bisogna accorrere subito e fargli sentire la propria presenza attraverso carezze e frasi affettuose sussurrate con dolcezza. Bisognerebbe, invece, evitare di sollevarlo dal lettino, e invece consolarlo lasciandolo sdraiato. Se però dovesse continuare a piangere è d’obbligo prenderlo in braccio fino a quando si calma completamente.

Lettone sì o no?

Se l’unico modo di tranquillizzarlo è accoglierlo nel lettone può essere opportuno optare per questa soluzione, specialmente se al mattino è necessario andare a lavorare. Metterlo a dormire nel lettone almeno fino a quando si supera il periodo critico è una scelta da non fare solo se si è profondamente contrari a questa possibilità e se con il bambino nel letto non si riesce a riposare. Non vale, invece, la pena di rinunciare a questa opzione per una pura questione di principio, visto che non è mai stato dimostrato che è essenziale per l’educazione del bambino dormire nel proprio letto.

In sintesi, la priorità assoluta dovrebbe essere quella di riuscire a riposare di notte, per cui ben venga la possibilità di fare spazio al bimbo nel lettone, se è questa l’unica strategia che consente di riuscirci.

(consulenza di Leo Venturelli, pediatra di famiglia, autore di numerose pubblicazioni di pediatria ambulatoriale e coautore di libri di divulgazione per genitori tra cui E’ nato un bambino, La grande enciclopedia del bambino, Da 0 a 6 anni, una guida per la famiglia)

Leggi anche:

Tutto sull'ottavo mese del neonato

Come far dormire il bimbo

Ottavo mese: l'ansia da separazione

Se vuoi saperne di più leggi gli approfondimenti della sezione La nanna e il neonato

Leggi tutta L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi

Vuoi confrontarti con altre neo mamme? Entra nel forum, sezione Neonato

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi