Bambino nono mese

Le convulsioni febbrili del bambino

bimbo_febbre_mamma
30 Gennaio 2013
Le convulsioni febbrili colpiscono circa il 5% dei bambini sotto i quattro anni ma non sono pericolose. Come ci si deve comportare?
Facebook Twitter More

Destinate a suscitare non poco spavento nei genitori, le convulsioni febbrili sono conseguenza della brusca comparsa di febbre alta. Interessano in circa il 5 per cento dei bambini di età compresa tra i sei mesi e i quattro anni di età e sono favorite dalla famigliarità.

I sintomi delle convulsioni febbrili

I sintomi sono inequivocabili: il bambino viene improvvisamente scosso da tremiti a scatto, poi perde i sensi, a volte emettendo lievissimi lamenti. In qualche caso può ruotare gli occhi all’indietro, senza che questo sia segno di maggiore gravità dell’episodio. La crisi dura in genere 1-2 minuti in tutto.

Cosa fare in caso di convulsioni febbrili

Durante la crisi il bambino va tenuto sdraiato sul letto e girato su un fianco. Appena la crisi si risolve, si deve innanzi tutto somministrare il paracetamolo per far abbassare la febbre. Dopodiché è opportuno andare al Pronto Soccorso. Dopo un primo episodio convulsivo ai genitori viene consigliato di tenere in casa un preparato calmante a base di benzodiazepine in suppostina, da usare in caso di successiva crisi. La suppostina va messa fin dalla prima comparsa della convulsione. Gli episodi possono ripetersi anche due-tre volte nei primi anni di vita, ma in genere scompaiono definitivamente entro i 5 anni di età.

 

 

(consulenza di Leo Venturelli, pediatra di famiglia, autore di numerose pubblicazioni di pediatria ambulatoriale e coautore di libri di divulgazione per genitori tra cui E’ nato un bambino, La grande enciclopedia del bambino, Da 0 a 6 anni, una guida per la famiglia)

Ti potrebbero interessare anche:

Febbre neonati e bambini, niente panico

La febbre nei bambini

Tutto sul nono mese del bambino

Leggi tutta L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi

Vuoi confrontarti con altre neo mamme? Entra nel forum, sezione Neonato

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi