Quinto mese neonato

Salute bebè: un occhietto è rosso e “sporco”

bimbo_occhi
18 Gennaio 2013
Cosa fare se il bebè ha un occhietto rosso e infiammato? Meglio contattare il pediatra
Facebook Twitter More

A volte nei piccoli è ancora chiusa la minuscola valvola del dotto lacrimale, canalino situato nell’angolo interno della palpebra e collegato a una minuscolo serbatoio chiamato “sacca lacrimale”, posto nella parete laterale del naso. Questa valvolina ha la funzione di consentire al liquido lacrimale, che viene prodotto di continuo per mantenere l’occhio umido, di defluire nel naso. Fino a quando non si apre completamente, come di fatto in genere accade alcuni giorni dopo la nascita anche solo grazie a uno starnuto oppure a un colpo di tosse, può provocare ristagni di liquido che possono causare un’infiammazione dell’occhio. Da qui la lacrimazione e l’arrossamento della congiuntiva.

Cosa fare nel caso di occhietto rosso e “sporco”? Bisogna consultare il pediatra, perché potrebbe essere necessario usare un collirio a base di antibiotico, che spetta al medico prescrivere.

(consulenza di Leo Venturelli, pediatra di famiglia, autore di numerose pubblicazioni di pediatria ambulatoriale e coautore di libri di divulgazione per genitori tra cui E’ nato un bambino, La grande enciclopedia del bambino, Da 0 a 6 anni, una guida per la famiglia)

Leggi anche:

Quinto mese: nido, nonni o baby sitter, a chi lasciare il neonato?

Quinto mese: neonati, quando si passa al passeggino

Quinto mese: il pupazzo del cuore, ovvero l'oggetto transizionale

Leggi tutta L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi

Vuoi confrontarti con altre neo mamme? Entra nel forum, sezione Neonato

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi