Salute neo mamma

Allattamento, l'importanza delle proteine

Di Angela Bisceglia
pollo_limone.180x120
9 maggio 2013
Tra le proteine, la carne va consumata almeno 3 volte alla settimana, alternandola con pesce, uova e formaggi.

Non c’è molta differenza rispetto alle esigenze della gravidanza, quindi la carne (150-200 g) va consumata almeno 3 volte alla settimana, alternandola con pesce (200 g, 3-6 volte alla settimana), uova (2 insieme fino ad un massimo di 2 volte alla settimana) e formaggi (200 g circa, due tre volte alla settimana).

 

Il fabbisogno di calcio però aumenta” fa notare la dietologa, “pertanto se in gravidanza si consigliava di aggiungere una scaglia di parmigiano o di grana (50 gr) alla fine di uno dei pasti, adesso le scaglie possono essere due, una a pranzo e una a cena. Parmigiano o grana sono molto indicati perché non contengono acqua e, a parità di peso, sono i più ricchi di nutrienti”.

 

Gli alimenti che non devono mai mancare durante l'allattamento

 

Consulenza della dottoressa Diana Scatozza, medico Specialista in Scienza dell'Alimentazione a indirizzo dietologico-dietoterapico a Milano.

 

Ti potrebbe interessare anche:

 

- Menù tipo settimanale per tornare in forma dopo il parto

 

- Rimettiti in forma con il Menù tipo settimanale consigliato dalla dietologa Diana Scatozza

 

- Prova le Ricette per l'allattamento

 

Vuoi confrontarti con altre neo mamme? Vai al forum dedicato all'allattamento