Neonato

Allattamento senza problemi

Di Angela Bisceglia Valentina Murelli
allattamento.600
3 luglio 2016
Ragadi, ingorgo mammario, mastite e capezzoli rientranti: a volte possono rendere doloroso e poco piacevole un rito così bello e gratificante. Non scoraggiarti: con le informazioni giuste certi ‘intoppi’ si possono prevenire o risolvere nel migliore dei modi. Ecco come allattare senza problemi.

Allattare è un momento di grande gioia e benessere, sia per il bambino che per la mamma. Ma a volte possono insorgere alcuni inconvenienti.

 

 

Ecco come risolvere i problemi più comuni:

 

Le ragadi
L'ingorgo mammario
La mastite
I capezzoli rientranti

 

A chi chiedere aiuto


Se la mamma non riesce a risolvere il problema da sola, la cosa migliore da fare è rivolgersi il prima possibile a un esperto di allattamento.
Esistono varie realtà alle quali le mamme possono rivolgersi: l'ospedale in cui hanno partorito, i consultori territoriali (anche se non sempre sono presenti), esperte di allattamento IBCLC, che sono le uniche a ricevere una formazione internazionale ufficiale. Esistono anche varie associazioni che possono offrire aiuto, come la Leche League o il Mami, Movimento allattamento materno italiano.