Home Neonato Allattamento

Il neonato ha fame: 8 segnali da riconoscere

di Luisa Perego - 07.07.2020 - Scrivici

il-neonato-piange
Fonte: shutterstock
Sei tu e il tuo bambino. Appena tornati a casa insieme. Quando piange potrebbe avere fame, è vero, ma ci sono altri segnali che ancora prima del pianto ti indicano che il neonato cerca il latte. Ecco quali sono.

In questo articolo

La fame nel neonato

Avrà fame, non avrà fame? Sarà stanco? Sarà sporco? 

Come capire se il neonato ha fame? Prima ancora del pianto ci sono dei segnali che anticipano il desiderio del bambino di latte. Ecco quali sono:

I primi segnali della fame del neonato

  • si succhia le labbra
  • si succhia le manine, la lingua, i piedini o i vestiti
  • apre e chiude la bocca
  • gira la testa

Nota bene: il tuo piccolo potrebbe mostrare anche solo uno di questi segnali.

Il neonato ha sempre più fame: i segnali

  • ondeggia la testa
  • si agita
  • muove la testa sempre di più

Quando è troppo tardi

  • piange

Se il bimbo inizia a piangere, significa che è troppo tardi. A volte diventa difficile calmare e allattare un bambino agitato.

Fai attenzione ai segnali iniziali: il tuo bambino sarà la tua guida.

Bambino fino ai 6 mesi: ha fame o è sazio, i segnali

Il tuo bimbo potrebbe avere fame se:

  • mette le mani in bocca
  • gira la testa verso il seno della mamma o il biberon
  • si succhia le labbra, fa rumori con la bocca
  • serra i pugni

Il tuo bambino potrebbe essere sazio se:

  • serra la bocca
  • gira la testa, allontanandosi dal seno della mamma o dal biberon
  • ha le manine rilassate

Bambino da 6 a 24 mesi: ha fame o è sazio, i segnali

Il tuo bimbo potrebbe avere fame se:

  • si avvicina o indica il cibo
  • apre la bocca quando gli viene offerto cibo o un cucchiaio
  • si agita quando gli viene offerto del cibo
  • agita le manine o emette versetti per farti capire che è ancora affamato

Il tuo bimbo potrebbe essere sazio se:

  • spinge via il cibo
  • chiude la bocca quando gli viene offerto il cibo
  • gira la testa quando gli viene offerto il cibo
  • agita le manine o emette versetti per farti capire che è sazio

Quanto deve mangiare un neonato?

Ogni quanto deve mangiare un neonato allattato al seno? E uno che prende il latte artificiale?

Partendo dal presupposto ogni bambino è unico e non ci sono ricette universali, valide per tutti, e che in caso di dubbio ci si può rivolgere al pediatra o a una figura specializzata in allattamento al seno (ostetrica, infermiera pediatrica, consulente…), anche in un consultorio ecco qualche spunto.

Nei bambini allattati al seno

Dipende. Essendo l'allattamento a richiesta, in media da 8 a 12 poppate al giorno, ma ci sono bambini che arrivano anche a 15 (una ogni ora e mezza circa). 

Nei bambini allattati artificialmente

Ecco degli esempi. Attenzione: sono dosi medie, che per alcuni sono esagerate e per altri insufficienti.

  • fino al terzo mese del bebè: sei poppate al giorno, ogni tre ore e mezzo;
  • intorno al quarto mese: si passa a cinque poppate, ogni quattro ore;
  • quinto- sesto mese: quattro poppate, ogni sei ore.

E per quantità:

  • nella prima settimana di vita: si comincia con 10 ml per pasto, aumentando la dose di 10 ml al giorno, fino ad arrivare dopo una settimana a pasti con 70-80 ml di latte;
  • primo mese: dopo la prima settimana in media ci si mantiene sui 100 ml a pasto;
  • secondo mese: circa 110-120 ml a pasto;
  • terzo e quarto mese: circa 140-150 ml a pasto
  • quinto e sesto mese: 200-250 ml a pasto.

Negli ultimi anni si sta facendo strada l'idea che anche nel caso dell'alimentazione con latte artificiale si possa nutrire il bambino a richiesta. 

Se hai dubbi su quanto sta mangiando il tuo bambino, consulta il pediatra o un esperto in allattamento.

Fonti per questo articolo:

  • Signs Your Child is Hungry or Full - CdC, Center for Desease Control and Prevention
  • 8 signs your baby is hungry - Babycenter

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli