Home Neonato Attrezzatura

Corredino neonato invernale: cosa comprare se nasce in inverno

di Elena Berti - 28.10.2021 - Scrivici

corredino-neonato-invernale
Fonte: Shutterstock
Il corredino neonato invernale è un po' diverso da quello estivo, perché i bambini nati in inverno hanno bisogno di tutine e sacchi nanna.

Corredino neonato invernale: cosa comprare se nasce in inverno

Quando nasce un bambino ci si prepara ad accoglierlo al meglio: si pensa alla sua stanza, ci si informa sull'allattamento, ci si procura quel che gli servirà, soprattutto in termini di vestitini e altri prodotti di uso quotidiano. Oggi parliamo del corredino neonato invernale: cosa comprare a un bambino che nasce in inverno?

In questo articolo

Nascere in inverno

Le mamme dei bambini nati in inverno sono fortunate. Sono rimaste incinte durante la primavera, forse il periodo migliore in caso di eccessiva stanchezza e nausee. Hanno trascorso un'estate generalmente tranquilla durante il secondo trimestre, con la pancia ben visibile ma ancora non troppo ingombrante. E infine hanno accolto i tempi più lenti dell'autunno coccolandosi e aspettando il giorno del parto. Anche se non per tutte va così, partorire in inverno ha dei vantaggi. Uno degli svantaggi, però, è che bisogna preoccuparsi di come coprire il piccolo perché non sia esposto a freddo, vento, pioggia e a volte anche neve. 

Il corredino del neonato

Il corredino del neonato è di solito composto da molte più cose di quelle che servono, ma tra i regali del baby shower, la lista nascita, altri regali ancora e gli acquisti di mamma e papà è facile farsi scappare la mano. Se volete però contenere le spese ed evitare acquisti inutili sappiate che avete bisogno di abbigliamento (quello richiesto dall'ospedale, moltiplicato per due), passeggino multiuso o trio, pannolini taglia neonato, biancheria per lettino e passeggino, prodotti per il bagno come forbicine e docciashampoo delicato. 

Cosa comprare a un bambino che nasce in inverno

Un bambino che nasce in inverno ha bisogno di qualche accessorio in più rispetto ai piccoli nati in estate e primavera, perché deve proteggersi dal freddo. Se per esempio un neonato di agosto può fare a meno delle tutine di ciniglia e del sacco nanna, per un bebè nato a gennaio questi sono oggetti imprescindibili. E servono in taglia 0 o al massimo un mese, non fatevi convincere dalle previsioni sul peso: piuttosto comprare solo quanto richiesto dall'ospedale e poi provvedete dopo quando vedrete in effetti come veste vostro figlio. Esistono apposta i negozi online!

Neonato in inverno: l’abbigliamento

Per un bambino nato in inverno è fondamentale non solo avere body di cotone, ma anche tutine di ciniglia, che tengano caldo in casa e fuori. Fondamentale che abbiano i piedi coperti! I nati durante la stagione fredda hanno sicuramente bisogno di un cappellino, da tenere per i primi tempi anche in casa, in cotone o altre fibre naturali come il bambù, e di un paio di guantini che, anche se servono a tutti i neonati, per quelli nati in inverno sono fondamentali. 

Se vostro figlio nasce a cavallo tra novembre e febbraio, è meglio prevedere anche una tuta piumino con cappuccio in cui avvolgerlo quando uscite di casa. In questo caso potete comprarne una di una taglia più grande, per esempio 3 mesi, in modo da sfruttarla per tutto l'inverno, soprattutto se nasce all'inizio della stagione. Queste tute sono molto comode perché coprono tutto il bambino riparandolo dal freddo e evitano l'utilizzo di molti vestiti. 

Gli accessori invernali per neonati

I pediatri sconsigliano di far dormire i bambini con le coperte per il rischio SIDS, ma se vostro figlio è nato in inverno e dorme nel lettino o nella culla, meglio utilizzare un sacco nanna. I più comodi sono quelli senza maniche, in ciniglia, che potete usare anche con un body di cotone a maniche lunghe da usare come pigiamino. 

Il sacco, questa volta in piuma, può essere utile per il passeggino soprattutto se optate per dei vestiti classici (che nei primi mesi di vita, però, sono abbastanza inutili). 

Potete prevedere anche una copertina da tenere con voi, soprattutto quando uscite, per coprire il bambino quando lo allattate o se dovete stare all'aperto molto tempo e fa molto freddo. 

Ovviamente dovete prevedere anche altri prodotti per neonati, che però sono validi in tutte le stagioni: gli articoli per il bagnetto, un telo/accappatoio, i pannolini, eventuali biberon e sterilizzatore se pensate possa servirvi o già l'avete previsto, e ancora un ciuccio se volete darglielo o almeno provare. 

Il corredino neonato invernale è un po' più ricco di quello previsto per i bambini che nascono in stagioni calde, ma ricordatevi che i bebè crescono in fretta: prevedete solo il minimo indispensabile e, via via che vostro figlio cresce, saprete di cosa ha bisogno. 

***Contenuto sponsorizzato: Nostrofiglio.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Nostrofiglio.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli