Home Neonato Attrezzatura

Come scegliere gli occhiali da sole per i bambini

di Elena Berti - 12.04.2022 - Scrivici

occhiali-da-sole-per-bambini
Fonte: Shutterstock
Occhiali da sole per bambini, quali scegliere, con protezione UVA e UVB, da che età comprarli, quale categoria di lenti preferire.

Occhiali da sole per bambini

Quante volte vi capita di uscire di casa con il cielo nuvoloso, e poi ritrovarvi a maledirvi perché è uscito il sole e non avete con voi gli occhiali? Il sole negli occhi non è soltanto fastidioso, ma anche pericoloso: ecco perché bisognerebbe comprare occhiali da sole per bambini

In questo articolo

Perché comprare occhiali da sole per bambini

Vi starete chiedendo perché mai dei bambini, anche molto piccoli, dovrebbero indossare degli occhiali da sole. Non è certo - almeno, non soltanto - perché quando c'è troppa luce li vedete strizzare gli occhi. Pur essendo già questo un ottimo motivo perché comprare degli occhiali da sole, il vero motivo è che gli occhi dei piccoli vanno protetti, fin dalla nascita. Ci si preoccupa del loro sviluppo, ci si chiede se sia il caso di somministrare integratori per la vista, e poi si sottovaluta il rischio dei raggi UV. L'apparato visivo dei piccoli, poi, è in continuo sviluppo almeno fino ai dodici anni, per questo bisogna prestare attenzione. 

Quali sono i rischi? Quando gli occhi non sono ancora del tutto maturi, lasciano passare una maggiore quantità di raggi ultravioletti, per questo è fondamentale che siano protetti, per non sviluppare maggiore predisposizione in futuro a certe patologie oculari, come per esempio la maculopatia o la cataratta

A che età comprare gli occhiali da sole

Vi starete quindi chiedendo a che età bisogna iniziare a indossare occhiali da sole. Gli esperti consigliano di abituare i bambini fin dai primi mesi di vita, e più in particolare quando iniziano a stare seduti nel passeggino o all'aria aperta nella bella stagione soprattutto. Se vostro figlio ha più di 6 mesi e siete in estate, può essere quindi una buona idea comprargli un paio di occhiali da sole adatti a lui, di quelli che non può togliersi, ovviamente (sarebbe il suo passatempo preferito!). 

Come scegliere gli occhiali da sole per bambini

Chiarito a cosa servono gli occhiali da sole per bambini, e cioè che sono importanti per proteggere gli occhi e la vista, è quindi importante sottolineare che vanno scelti con lenti che abbiano un filtro UV 100% protettivo, proprio come scegliereste il massimo della protezione solare. Verificate quindi che siano anti UVA e UVB, che siano resistenti agli urti, che siano della taglia e del modello giusto (quelli per neonati, per esempio, si fissano alla testa), che siano solidi (lasciate quelli più alla moda per i ragazzini). 

Per i neonati meglio scegliere sempre una lente di categoria 4, quella più resistente alla luminosità. Per i più grandi, attenzione però alla lente troppo scura: potrebbe dare la sensazione di scarsa visibilità e spingere il bambino a togliere gli occhiali. 

Quali occhiali per bambini comprare

Ricapitolando, è bene scegliere occhiali certificati, possibilmente con marchio CE, che abbiano lenti 100% protettive contro i raggi UV, che siano solidi e adatti all'età. Anche se siete tentati dalle marche e dalle mode, c'è tempo per occhiali più trendy: puntate sulla praticità e sulla resistenza, nonché sulla qualità delle lenti. Ecco una selezione di occhiali da sole per bambini. 

Occhiali da sole per neonato

Come abbiamo detto, gli occhiali da sole per neonati devono avere i lacci per essere fissati alla testa, di modo che non se li tolga e li lanci da qualche parte. 

Questo modello Kiddus è polarizzato e va bene dalla nascita fino ai 2 anni. Ll lenti sono di categoria 4 e proteggono al 100% dai raggi UV: 

Anche questo modello Hifot ha lenti categoria 4 polarizzate, ed è realizzato in plastica durevole e solida, per resistere agli urti:

Infine, quelli di Mausito sono flessibili, proteggono al 100%, sono ultra leggeri e progettati in Europa in maniera sostenibile utilizzando plastica riciclata (e sono privi di BPA): 

Occhiali da sole per bambino

I bambini invece possono usare occhiali dai modelli più classici, sbizzarrendosi su montature e colori. Questi ActiveSol Kids hanno colori per tutti i gusti e un design accattivante, sono in gomma Hyrtel e policarbonato, praticamente indistruttibili, hanno lenti di categoria 3 e rispettano gli standard ISO: 

Anche Chicco fa i suoi occhiali da sole, proteggono al 100% contro i raggi UVA e UVB, hanno la montatura flessibile ma sono indistruttibili e le lenti anti graffio: 

Infine, per chi cerca un modello più classico, già da ragazzino, questi Polaroid sono una garanzia: 

È importante comprare gli occhiali da sole per i bambini e sceglierli di qualità, che siano al 100% protettivi contro i raggi ultravioletti per proteggere la vista dei piccoli, ancora in fase di sviluppo. 

***Contenuto sponsorizzato: Nostrofiglio.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Nostrofiglio.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli