Home Neonato Attrezzatura

Peluche neonato, guida alla scelta

di Elena Berti - 14.09.2021 - Scrivici

peluche-neonato
Fonte: Shutterstock
Peluche neonato: perché scegliere un doudou e quando comprarlo, quando fa bene al neonato e se l'oggetto transizionale è utile anche per i bambini

Peluche neonato, guida alla scelta

Quando nasce un bambino, o ancora, quando si aspetta un bambino, la tentazione di riempirlo di oggetti nuovi è fortissima: dagli indispensabili oggetti di puericultura come passeggino, lettino, pannolini o vestiti a quelli più discutibili (scaldabiberon se si ha intenzione di allattare soltanto al seno, girello prima della nascita…) o di cui si può rimandare l'acquisto, i futuri genitori si lasciano conquistare da molti prodotti per accogliere al meglio il nuovo arrivato. Oggi parliamo dei peluche neonato, un oggetto che può avere un valore molto forte nello sviluppo del bambino.

In questo articolo

Gli oggetti transizionali sono indispensabili?

Avrete già sentito parlare degli oggetti transizionali che accompagnano il neonato nella loro crescita, ma se avete già figli potreste non ritenerli fondamentali: alcuni bambini, infatti, non si affezionano a nessun gioco o peluche in particolare. Ma molti altri trovano nel doudou (parola francese che indica proprio un piccolo peluche per neonati che il bambino si porta dietro per molti anni) un punto di riferimento, un migliore amico che ha molte funzioni. Perciò, se state per avere un bambino, acquistare un piccolo peluche che gli faccia compagnia già dai primi giorni di vita potrebbe essere un'ottima idea.

A cosa serve il doudou

Doudou è appunto una parola francese che deriva dalla troncatura di "doux" (dolce, ma anche morbido) e indica proprio quei peluche, in genere di piccola taglia ma a volte anche più grossi, che i bambini si trascinano ovunque. Ma a cosa serve questo oggetto transizionale?

Come spiegano gli esperti, il doudou (peluche, coperta, pezza…) è un oggetto che nei primi mesi di vita aiuta il bambino a calmarsi e a rilassarsi, grazie soprattutto alla manipolazione e alla suzione. Il suo utilizzo è strettamente legato ai sensi, per questo i bambini succhiano, mordono, annusano, accarezzano i propri oggetti transizionali fin da piccolissimi, portandoseli dietro poi nello sviluppo e ritrovando in loro un punto fermo anche negli anni successivi (la famosa coperta di Linus!). 

Come scegliere il peluche neonato

Molti genitori si chiederanno però che tipo di peluche scegliere per i propri figli piccoli, soprattutto perché questo funga davvero da doudou e se ne affezionino fin da subito. 

Scegliere un doudou prima della nascita

Il doudou è l'oggetto transizionale per eccellenza per i neonati, perché è piccolo, morbido e studiato apposta per stimolare i sensi dei bebè. Ha la forma simile a una copertina quadrata, non misura solitamente più di 10-15cm per lato, è in materiale soffice e rappresenta un animale al centro: in questo modo, quando i neonati acquisiscono la capacità di afferrare le cose, potranno tenerlo comodamente "per la testa". Agli angoli spesso ci sono dei nodi o della stoffa rinforzata per stimolare suzione, strusciamenti o altri bisogni dei bambini.

Potete acquistarlo già prima della nascita e iniziare a tenerlo nel vostro letto, così che possa prendere il vostro odore e ricordarlo al bebè quando glielo darete. Una volta nato, potete inserirlo nella culla nelle ore di veglia, perché lo conforti. Piano piano, sarà lui a interagire col suo doudou!

I peluche per i bambini più grandi

Vostro figlio non ha voluto saperne di affezionarsi al doudou nonostante glielo abbiate dato fin dal primo giorno? Non vi preoccupate, magari non faceva al caso suo. Ora che è un po' più grande, a partire dal momento in cui inizia a interagire, muoversi, lallare, potrebbe essere interessato a peluche veri e propri, che gli ricordino un animale che ama, i suoi colori preferiti o un personaggio delle storie che leggete insieme. Via libera quindi a peluche di ogni tipo, che però siano di materiale morbido e abbiano una facile presa per loro.  

Un letto pieno di peluche per i bambini

A partire dai 2-3 anni molti bambini potrebbero essere rassicurati dal dormire con molti peluche. Allontanato il rischio SIDS (gli esperti infatti consigliano di non mettere niente nel lettino dei più piccoli) potete accontentare i vostri figli che magari già dormono in un letto "da grandi", quindi più spazioso. Avere molti peluche a cui dare la buonanotte la sera potrebbe essere un ottimo modo per farli dormire tranquilli, perciò assecondateli. Ricordatevi soltanto di lavarli regolarmente perché restando fuori, cadendo spesso in terra, ecc, potrebbero catturare molta polvere e sporcizia.

Lavare il doudou e altri trucchi

Molti genitori hanno paura di lavare il doudou del proprio bimbo, perché potrebbe perdere l'odore che conforta il piccolo e non essere riconosciuto. Ma lavarlo è necessario, quindi seguite questo consiglio: comprate sempre due o tre doudou (o peluche) per scongiurare anche il rischio di perderlo e non averlo più. Quando volete lavarne uno, tirate fuori poco prima l'altro e mettetelo tra le sue cose e dateglielo ogni tanto. Una volta lavato il primo, ripetete a rotazione. Quando poi saranno più grandi, capiranno più facilmente che doudou va lavato e magari si divertiranno a guardarlo fare il bagno in lavatrice!

Date un nome all'oggetto transizionale di vostro figlio, sarà un modo efficace per renderlo parte integrante della vita di famiglia.

Il peluche neonato è un oggetto che può fare la differenza soprattutto nei primi anni di vita, quando il bambino ha bisogno di riferimenti, al nido, dai nonni o con la tata: scegliere quello adatto farà sicuramente la differenza!

***Contenuto sponsorizzato: Nostrofiglio.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Nostrofiglio.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli