Home Neonato Attrezzatura

Quali sono le nuove regole sull'uso dei seggiolini auto?

di Ines Delio - 08.07.2024 - Scrivici

seggiolini-auto
Cosa sapere sulle principali novità introdotte dalla nuova normativa europea sui seggiolini auto per garantire maggiore sicurezza ai bambini

In questo articolo

Quando entra in vigore la nuova normativa sui seggiolini auto?

Dal 1° settembre 2024 entrerà in vigore la nuova normativa europea relativa all'uso dei seggiolini auto in Italia. In particolare, non sarà più valida la normativa R44/04, che sarà sostituita completamente dalla  R129. Vediamo nello specifico cosa cambia per i bambini e i loro genitori.

Quali sono le normative attuali sui seggiolini auto?

Come riportato dal sito dell'ACI, attualmente – e fino al 31 agosto 2024 – le normative di omologazione vigenti per i seggiolini auto sono: 

  • UNECE R44/04
  • UNECE R129

La normativa UNECE R44/04 suddivide le tipologie di seggiolini in 5 gruppi, in base al peso del bambino:

  • gruppo 0: per bambini di peso inferiore a 10 kg
  • gruppo 0+: per bambini di peso inferiore a 13 kg
  • gruppo 1: per bambini tra 9 e 18 kg
  • gruppo 2: per bambini tra 15 e 25 kg
  • gruppo 3: per bambini tra 22 e 36 kg

La normativa R 129, invece, stabilisce le fasce di altezza del bambino per i diversi tipi di seggiolini. Entrata in vigore il 1° gennaio 2014, al fine di rendere i viaggi di neonati e bambini più sicuri, finora ha affiancato (ma non sostituito) la ECE R 44/04. Nella sua prima fase, denominata "i-Size", la R129 aveva introdotto l'obbligatorietà del sistema Isofix per l'aggancio in auto per i seggiolini fino ai 105 cm di altezza del bambino, mentre nella seconda fase, entrata in vigore nell'estate 2017, è stata regolamentata l'omologazione dei seggiolini auto per bambini di altezza uguale o superiore ai 100 cm di altezza.

Seggiolini auto: cosa cambia da settembre 2024?

Ecco quali sono le principali novità introdotte dalla nuova normativa sui seggiolini auto.

Vietata la vendita dei seggiolini auto R44

La principale novità introdotta dalla normativa riguarderà la classificazione dei seggiolini in base all'altezza del bambino, che andrà a sostituire il criterio basato sul peso corporeo.

Ciò vuol dire che dal 1° settembre 2024 sarà vietata la vendita dei prodotti omologati secondo la normativa R44/04. Nei negozi, quindi, saranno disponibili solo seggiolini che rispettano l'omologazione i-Size, suddivisi in due categorie:

  • i-Size inferiore ai 100 cm, corrispondente nella vecchia normatuva ai gruppi 0 e 1 (bambini sotto i 18 kg)
  • i-Size 100-150 cm, corrispondente agli ex gruppi 2 e 3 (tra i 15 e i 36 kg)

Come posizionare il seggiolino auto?

Con la nuova normativa, diventa obbligatorio posizionare il seggiolino in auto nel senso contrario di marcia, fino ai 15 mesi di età del bambino. Si tratta di un accorgimento fondamentale per proteggere la testa e il collo dei più piccoli in caso di brusche frenate, al fine di ridurre il rischio di lesioni gravi. Con la normativa R44 era fissato a 9 kg di peso.

Protezioni laterali e sistema Isofix

La nuova normativa rende obbligatorie le protezioni laterali omologate per tutti i seggiolini, aumentando così ancora di più il livello di sicurezza. Tali protezioni devono superare specifici crash test che simulano impatti laterali. Per i modelli i-Size fino a 105 cm, diventa obbligatorio il sistema di ancoraggio Isofix, che garantisce una maggiore stabilità e sicurezza del seggiolino, facilitandone anche la corretta installazione.

Che fare se ho un vecchio seggiolino R44?

Nel caso in cui abbiate acquistato un seggiolino omologato secondo la vecchia normativa R44 potrete continuare a utilizzarlo anche dopo l'entrata in vigore della nuova normativa, in quanto è considerato ancora sicuro. Non c'è quindi il rischio di incorrere in sanzioni. Tuttavia, in vista dell'aggiornamento delle regole sui seggiolini auto è bene informarsi e fare scelte consapevoli, in modo da garantire la massima protezione ai propri bambini.

Fonti

I migliori articoli sui seggiolini auto

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli