Nostrofiglio

Curiosità

10 cose che non sai sul figlio del principe Harry e di Meghan Markle che nascerà a primavera

Di Royal-Baby.it
meghanharry

15 Gennaio 2019
Potrebbe restare senza nome per diversi giorni, non avere mai un cognome, avere doppia cittadinanza e nascere in casa. Sono alcune delle curiosità sul baby Sussex, il figlio del principe Harry e di Meghan Markle, che nascerà a primavera.

Facebook Twitter Google Plus More

Il 19 maggio 2019 il principe Harry e Meghan Markle festeggeranno il loro primo anniversario di nozze con un bebè in braccio. O perfino due, se quanto insinuano i tabloid americani fosse vero: il 2019 sarà anno dei royal twins?

L'annuncio della gravidanza è stato dato nell'ottobre 2018, dunque l'ex
attrice di “Suits” dovrebbe diventare mamma tra fine marzo e inizio aprile. Nell'attesa, ecco alcune curiosità sul settimo erede al trono del
Regno Unito nel decalogo creato da Royal-Baby.it, il primo blog italiano
dedicato ai principini della casa reale inglese.

 


 

 1)        Il royal baby resterà senza nome per diversi giorni
Agli eredi al trono di Inghilterra vengono dati dai tre ai 4 nomi. William e Kate hanno attinto alla tradizione per scegliere quelli destinati ai loro tre figli: George Alexander Lewis, Charlotte Elizabeth Diana e Louis Arthur Charles. Si dice che Harry e Meghan potrebbero optare per nomi più moderni, e magari perfino sceglierne uno americano. Quasi certo, anche loro omaggeranno la compianta Lady Diana. La comunicazione ufficiale verrà data non alla nascita, ma alcuni giorni dopo, come da tradizione della famiglia reale inglese. (Leggi le rigide regole di protocollo che Meghan Markle dovrà rispettare)

 

 2)        … E un cognome non lo avrà mai
Non è previsto un cognome per i royal baby: come i cugini prima di lui, il figlio di Harry e Meghan potrà usare al suo posto il titolo del casato. Per esempio, il principe George a scuola è chiamato “George Cambridge”, e per questo gli inglesi hanno già ribattezzato il futuro bambino “Baby Sussex”, visto che i genitori sono Duchi di Sussex.

 

 3)        Non sarà principe né principessa
Lo ha deciso il re Giorgio V nel 1917: il titolo di principe spetta solo al primo nipote dell'erede al trono (ovvero a George, primogenito di William e primo nipote di Carlo). Tuttavia la Regina Elisabetta ha fatto un'eccezione e concesso il titolo anche agli altri due figli di Will e Kate: Charlotte e Louis. Potrebbe decidere di intervenire di nuovo ed estendere il privilegio anche al figlio, o alla figlia, di Harry. Più probabilmente gli assegnerà uno dei titoli 'minori' di suo padre: “conte
di Dumbarton”, per esempio, perché Harry è stato nominato tale la mattina del suo matrimonio con Meghan. Se nascerà una bambina, invece, sarà nominata “Lady (nome) Mountbatten-Windsor”.

 

 4)        … e potrebbe perfino non avere alcun titolo
Ebbene sì, esiste anche questa opzione: nessun titolo. Si tratta di una scelta che solo i genitori possono fare. C'è un precedente: la principessa Anna (unica figlia femmina di Elisabetta II) ha rifiutato il titolo per i suoi figli Peter e Zara Phillips per non 'gravarli' del peso di HRH (Sua Altezza reale), e cercare di dar loro una vita più normale. Un'opzione in linea con il pensiero del principe Harry che non ha mai nascosto il suo “rammarico” per essere nato principe. Nel 2017 ha raccontato di rimpiangere il tempo trascorso nell'esercito - dove poteva essere "solo Harry" - e perfino confessato di aver desiderato "uscire" dalla famiglia reale, rinunciando al suo titolo, in un certo momento della sua vita.

 

 5)        Baby Sussex potrebbe essere il primo royal baby a nascere in casa dopo decenni.

Kate Middleton ha partorito i suoi tre figli al St. Mary Hospital di Londra, come già Lady Diana Spencer prima di lei. Ma secondo Vanity Fair Uk i conti di Sussex stanno valutando l'opzione del parto in casa, non in ossequio a una tradizione reale che fu proprio Diana a interrompere, ma su suggerimento della mamma di Meghan, Doria Ragland, insegnante di yoga. Fino alla nascita del principe William, nel 1983, i royal baby venivano al mondo nella privacy dei palazzi. La regina Elisabetta II ha partorito tutti e quattro i suoi figli nelle residenze
reali, così come la regina Vittoria prima di lei. Il DailyMail, invece, mette sul tavolo una terza opzione: Meghan Markle potrebbe scegliere il Frimley Park Hospital nel Surrey, lontano dal clamore londinese e molto vicino alla tenuta di Frogmore House dove lei ed Harry si trasferiranno per la nascita del bambino. Al Frimley è nata anche Sophie, figlia del principe Edoardo conte di Wessex. (Leggi anche: parto in casa, tutto quello che devi sapere)


 

 6)        Potrebbe essere il primo membro della famiglia reale inglese con doppia cittadinanza

Con una mamma americana, Baby Sussex potrebbe vantare questo diritto. E la discendenza reale non sarebbe di ostacolo. Secondo la legge degli Stati Uniti un bambino nato al di fuori degli Stati Uniti e in matrimonio può ottenere la cittadinanza USA se il genitore americano ha vissuto negli Stati Uniti per almeno cinque anni, di cui almeno due dopo aver compiuto 14 anni. Meghan Markle è nata e cresciuta a Los Angeles, in California, lì ha studiato e vissuto fino al trasferimento in Canada per le riprese della serie tv “Suits”. Tuttavia, non è chiaro per quanto tempo ancora terrà la cittadinanza americana: potrebbe decidere di rinunciarvi per evitare di essere soggetta a revisione dell'IRS, ovvero
al controllo fiscale sulle sue entrate e uscite, cosa assai poco gradevole per la famiglia reale. In questo caso, bye bye passaporto americano anche per Baby Sussex.

 

 7)        Il royal baby dovrà sopportare il freddo fino agli 8 anni

È questa l’età in cui potrà finalmente indossare pantaloni lunghi e dire addio a
quelli corti, cui è costretto in qualsiasi stagione dell’anno. Una regola non scritta della nobiltà inglese: prima di allora il pantalone lungo sul bambino fa troppo “suburban” (tradotto: non è chic).

 

 8)        Non potrà giocare a Monopoli con i cugini George, Charlotte e
Louis nemmeno quando avrà l’età per farlo

A Corte è vietato in quanto gioco “vizioso, competitivo e concentrato su subdole mire espansionistiche”. Ma questa è solo uno degli strani divieti del protocollo reale. Per non parlare delle consuetudini che rendono la vita dei royal baby 'diversa' da quella dei coetanei. Per esempio: non aprono i regali la mattina di
Natale, né la sera della vigilia, ma il pomeriggio del 24 dicembre,
mentre la bisnonna sovrana sorseggia il suo tè.

 

 9)        Né zio William né zia Kate Middleton gli faranno da padrini 

Se non vedremo Kate Middleton in veste di madrina non sarà perché tra lei e
Meghan non corre buon sangue, come in molti insistono a dire.
È consuetudine nella famiglia reale inglese che questo ruolo sia affidato a persone diverse dai familiari. Amici di lunga data, vicini ai genitori del bambino. Così è stato per George, Charlotte e Louis e così sarà probabilmente per Baby Sussex. Piuttosto, potrebbe avere un padrino o una madrina americana... i bookmakers puntano tutto su una coppia famosa: George e Amal Clooney. (Leggi anche: Kate e Meghan ai ferri corti: che cosa c'è di vero?)

 

 

 

 10)        Al suo battesimo vestirà un abito riciclato e battesimo verrà
servita una torta… vecchia

Il bambino (o la bambina) sarà battezzato con la stessa veste indossata dai cugini: i tre principini Cambridge, i figli del principe Edoardo, James e Sophie, e le figlie di Peter Phillips, Savannah e Isla. Si tratta di una copia dell'abito battesimale commissionato dalla regina Vittoria nel 1841 per la sua primogenita nello stesso stile del suo abito da sposa. Vecchio e consunto, è stato sostituito nel 2004. Ma l'abito non sarà l'unica cosa 'vecchia' nel giorno del battesimo: come è consuetudine la torta creata per l’evento conterrà una fetta della torta nuziale dei genitori, conservata con alcol e sostanze nel surgelatore… nel caso di Baby Sussex per fortuna si tratterà di soli 10/12 mesi, perché Harry e Meghan si sono sposati il 19 maggio 2018. Quella del principe Louis conteneva una porzione che di anni nel freezer ne aveva trascorsi ben sette...

 

Royal-baby.it è il primo blog italiano dedicato agli eredi della monarchia più amata e seguita del mondo. News e curiosità sui principini George, Charlotte e Louis e una sezione dedicata ai look: scopri cosa indossano e come acquistare i loro abiti e accessori dall'Italia. In più: tutto su “Baby Sussex”, il figlio del principe Harry e Meghan Markle che nascerà a primavera.
www.royal-baby.it
Facebook: royal-baby.it
Instagram: royalbaby.it