Royal Baby

Tutto su Meghan Markle, dal matrimonio al parto

Di Francesca Capriati
harrymeghan
06 Maggio 2019
Tutto quel che c'è da sapere su Meghan Markle, dal matrimonio al parto fino al post parto: quando nascerà il Royal baby e cosa hanno deciso i duchi di Sussex sul parto, sull'annuncio e sui padrini
 
Facebook Twitter More

La gravidanza di Meghan Markle è volta al termine: il nuovo Royal Baby è nato questa mattina alle cinque ed è appena stata data comunicazione ufficiale.Un evento mediatico che coinvolge i social e che sta avendo una risonanza che valica i confini dell'Inghilterra. In attesa di più informazioni sul nuovo membro della famiglia Windsor vogliamo raccontarvi le ultime cose che forse non sapete sulla gravidanza, il parto e il post parto di Meghan Markle.

 

Chi è Meghan

Meghan Markle è nata e cresciuta a Los Angeles, in California, dove ha studiato e vissuto fino quando si è trasferita in Canada per le riprese della serie tv di discreto successo “Suits”. Libera, non convenzionale, indipendente, l'americana Meghan ha conosciuto Harry in un appuntamento al buio organizzato da amici comuni ed è diventata la Duchessa di Sussex dopo le nozze avvenute lo scorso 19 maggio. La coppia, quindi, si appresta a festeggiare il loro primo anniversario di nozze con il loro bebè tra le braccia.

 

 

La Gravidanza di Meghan

Lo scorso 15 ottobre Kensington Palace ha annunciato pubblicamente la gravidanza di Meghan con un post su Twitter dopodiché Meghan ed Harry sono partiti per un tour reale in Australia e Nuova Zelanda.

A gennaio 2019 Meghan ha rivelato di essere incinta di sei mesi durante una passeggiata a Birkenhead, raccontando a un fan di dover partorire verso la fine aprile.

 

Il parto

In una dichiarazione, rilasciata da Buckingham Palace l'11 aprile, si legge:

Il Duca e la Duchessa di Sussex sono molto grati per gli auguri e la vicinanza che hanno ricevuto da persone in tutto il Regno Unito e in tutto il mondo mentre si preparano ad accogliere il loro bambino. Le loro altezze reali hanno preso la decisione personale di mantenere priva i loro piani circa l'arrivo del bambino. Il Duca e la Duchessa non vedono l'ora di condividere notizie entusiasmanti con tutti una volta che avranno avuto l'opportunità di festeggiare in privato come una nuova famiglia

L'arrivo del Royal Baby era atteso per la fine di aprile: secondo i bookmaker è più probabile che il bebè venga alla luce tra il 21 e il 24 aprile (e il 21 aprile è anche il compleanno della regina Elisabetta!).

In realtà il piccolino si è fatto aspettare: è nato questa mattina, 6 maggio.

 

Probabilmente il parto non è avvenuto al St Mary's Hospital di Paddington, dove la famiglia reale inglese ha visto nascere tutti i suoi eredi, ma in una clinica vicino alla nuova residenza dei duchi di Sussex, il Frogmore Cottage. Tuttavia alcuni rumors ipotizzano anche che la duchessa possa aver scelto di partorire in casa, alla presenza della doula che la sta seguendo da qualche settimana.

Di certo, rompendo la tradizione, la 37enne Meghan ha deciso di nominare un'equipe di medici guidati da una donna rinunciando a rivolgersi ai ginecologi Alan Farthing e Guy Thorpe-Beeston, con i quali la cognata Kate Middleton ha partorito i suoi bambini George, Charlotte e Louis.

 

Il Toto-Nome
La gravidanza di Meghan è andata avanti nel più assoluto riserbo e nulla si sa né del sesso del bambino e nemmeno del nome. I bookmaker sono scatenati e quotano 12/1 il nome Arthur e 14/1 il nome James se nascesse un maschietto, mentre nel caso in cui dovesse nascere una femminuccia i nomi più quotati sono Victoria e Diana.

 

L'annuncio della nascita

 

La regina Elisabetta sarà la prima persona che verrà informata della nascita del Royal Baby, subito dopo di lei la notizia verrà data al primo ministro britannico Theresa May e poi al governatore generale di ogni nazione del Commonwealth, al resto dei reali e alla famiglia di Meghan negli Stati Uniti.

La decisione su quando e come fare un annuncio pubblico sarà solo dei neogenitori. Tradizionalmente viene diramato un comunicato ufficiale che conferma il sesso, il peso e il momento della nascita (per il nome ci vorrà qualche giorno), ma non ci sorprende che, a dispetto del protocollo, la coppia ha deciso di dare un annuncio più moderno utilizzando il loro nuovo account Instagram.

 

Il post parto di Meghan

I duchi di Sussex hanno lasciato Kensington Palace a fine marzo per trasferirsi Windsor, nel Frogmore Cottage: una casa completamente eco-friendly immersa nel verde che un tempo era destinata agli appartamenti per la servitù.
La residenza comprende dieci stanze, è stata completamente rinnovata dall'interior designer Vicky Charles e ha un ampio spazio nursery che è stato dipinto con colori neutri e che è già pronta ad accogliere il bebè.

 

Chi saranno i padrini del nuovo Royal baby? Sicuramente non i famosi zii William e Kate, perché non è tradizione che un altro membro della famiglia reale venga insignito di questo compito che spetterà, molto probabilmente, a qualche amico stretto dei genitori, come George Cloney e sua moglie Amal.