Battesimo

Battesimo del Bambino: la guida completa per organizzarlo

Di Francesca Capriati
bombonierabattesimofaidate19
09 Settembre 2019
Come organizzare il Battesimo del bambino: i consigli per la cerimonia, il ricevimento, le bomboniere e i regali. Una guida completa per i genitori alle prese con l'organizzazione del primo sacramento
Facebook Twitter More

Battesimo bambino

Il Battesimo è il primo dei sette sacramenti previsti dalla Chiesa cattolica e ufficializza l'entrata di un nuovo cristiano nella Chiesa e nella comunità. Può essere ricevuto a qualsiasi età anche se, nelle famiglie credenti e praticanti, il Battesimo viene amministrato sul bambino sancendo il suo ingresso nella Chiesa e in molti casi viene considerato anche una sorta di “presentazione” alla società e alla comunità del nuovo nato. Per questo si usa fare un ricevimento o una festa di Battesimo e ci si dedica con impegno e grande cura alla sua organizzazione.

 

Indice:

  • come organizzare un Battesimo
  • consigli e idee originali
  • idee per Battesimo bambina
  • idee per Battesimo bambino
  • il Battesimo in inverno
  • le frasi per il Battesimo
  • idee regalo
  • come scegliere il vestito
  • le torte
  • le bomboniere
  • bomboniere fai da te
  • bomboniere solidali

 

Battesimo: tutto quello che bisogna sapere

 

Il Battesimo nei bambini è un rito che viene amministrato in Chiesa, alla presenza dei genitori e del padrino o della madrina: si versa sul capo del bambino dell'acqua benedetta e si pronunciano le parole:  "Nome, io ti battezzo nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo".

La figura del padrino della madrina è importante: essi hanno la funzione di collaborare con i genitori nell'educazione cristiana del bambino. Il padrino e la madrina devono essere, quindi, cristiani praticanti e aver a loro volta ricevuto i sacramenti di iniziazione. Per poter fare da padrino bisogna chiedere personalmente il nulla osta alla Parrocchia in cui si è domiciliati.

 

 

Organizzare battesimo

 

Dieci passi per organizzare il Battesimo perfetto:

  1. parlare con il parroco della propria Parrocchia con largo anticipo per consegnare tutti i documenti necessari e fissare una data;
  2. se si sceglie di officiare il rito in una Parrocchia diversa da quella di residenza chiedere il nulla osta;
  3. frequentare il corso per i genitori del battezzando;
  4. scegliere il padrino o la madrina;
  5. aprite una lista regali;
  6. pensare all'abito del bambino e a quello dei genitori;
  7. ordinare le bomboniere;
  8. organizzare il rinfresco, prenotando un ristorante o una sala con largo anticipo;
  9. ordinate la torta per tempo;
  10. scegliere la bomboniera per il padrino e la madrina che generalmente ricevono un pensiero particolare da parte dei genitori.

 

Consigli organizzare battesimo

 

Gloria Beruschi, responsabile della sede milanese della società Baby Planner Italia, interpellata in precedenza da nostrofiglio.it, ci offre qualche suggerimento per organizzare il Battesimo perfetto senza spendere cifre folli.

L'esperta, ad esempio, ci consiglia di organizzare un piccolo ricevimento in casa (sfoltendo la lista degli invitati), realizzando decorazioni e bomboniere fatte a mano, preparando un rinfresco semplice e genuino.

 

E vogliamo suggerirvi anche due idee originali:

  • mettete al centro della sala un bel cartellone sul quale gli invitati, familiari e amici stretti potranno lasciare un ricordo che il bimbo potrà leggere una volta diventato grande;
  • se non volete spendere una fortuna per il servizio fotografico affidatevi agli invitati: mettete in palio un piccolo premio per chi realizzerà la foto più bella. Oppure mettete in un bel cesto tante macchinette fotografiche usa e getta che gli invitati potranno usare per immortalare i momenti più belli.

Se, invece, volete organizzare un Battesimo 2.0 moderno e all'avanguardia non vi resta che realizzare gli inviti digitali e aprire un blog personale, aperto solo a gli invitati, dove mettere tutte le foto e i ricordi che potrà poi essere “consegnato” al festeggiato quando sarà grande.

 

Consigli battesimo esperta

 

Anche Francesca Camporeale, Events Planner per Visit Torino, ci ha elencato una serie di consigli utili per organizzare il Battesimo. Tra questi:

  • ricordare che il Battesimo non è un matrimonio e che quindi va organizzato all'insegna della semplicità e dell'eleganza;
  • scegliere per il bambino un abito comodo e al tempo stesso elegante per il ricevimento e magari riservare al rito in Chiesa un abito da Battesimo o una veste da cerimonia che è passata di generazione in generazione;
  • anche l'outfit dei genitori è importante: eleganza ma anche semplicità e praticità sono un must per evitare di sembrare troppo kitsch e di sentirsi davvero scomodi. Ricordate che dovrete tenere il bambino in braccio e sarà una giornata piuttosto impegnativa;
  • fare una lista regali in un negozio specializzato aiuta a ricevere solo oggetti che servono davvero ed è un aiuto anche per gli invitati che non devono scervellarsi per la scelta del regalo.

 

Idee battesimo bambino

 

Volete distinguervi e non ripiegare sul solito Battesimo classico e tradizionale al ristorante? Eccovi alcune idee Battesimo per bambino tra cui scegliere per un evento originale e indimenticabile anche per gli invitati.

  • Sì agli inviti cartacei, ma in questa epoca è divertente anche realizzare degli inviti digitali da inviare agli amici e ai familiari;
  • organizzare un buffet casalingo, preparando piccoli finger food (bicchierini di caponatina, scomposte di formaggi e cipolle, flan e mini timballi), pasta fredda in estate e macedonia con frutta di stagione;
  • scegliete un tema (ad esempio il calcio) e seguitelo, dagli inviti all'allestimento dell'ambiente dove avrà luogo il rinfresco, fino ai piccoli dettagli dell'abbigliamento e alle bomboniere;
  • stupite tutti con una torta ad effetto, diversa dal solito.

 

Idee battesimo bambina

 

Vogliamo darvi anche alcune idee Battesimo per bambina.

  • Realizzare voi stessi gli inviti cartacei, inserendo la foto della piccola e stampandoli direttamente a casa vostra;
  • se avete prenotato al ristorante o in un locale realizzate un divertente tableau degli invitati a tema Principesse in modo che ognuno sappia dove sedersi;
  • evitate di vestire la piccola come una sposina, ma scegliete per lei una comoda veste per il rito in chiesa e un abitino elegante a non scomodo o ingombrante per il ricevimento.

Battesimo in inverno


Molte coppie di neogenitori preferiscono organizzare il Battesimo in primavera o in estate, considerate, non a torto, le stagioni migliori per questo tipo di eventi e perché consentono di fare un ricevimento all'aria aperta e di non incorrere in temporali o giornate piovose. Ma come orientarsi se, invece, si sceglie di fare un battesimo in inverno? Innanzitutto cerchiamo di farlo a dicembre, in modo da poter organizzare un meraviglioso Battesimo a tema natalizio, con i colori del rosso e del bianco e un'atmosfera magica. In ogni caso, come spiega Cinzia Fonso, wedding planner di Trento, anche in inverno è possibile organizzare un evento originale ed elegante, scegliendo un outfit adeguato per genitori e bambino e optando per una location calda e accogliente, meglio ancora se in casa, dove sarà possibile addobbare l'ambiente con il tema scelto.

 

 

Frasi Battesimo

 

Qualche frase di augurio da scrivere su un biglietto di accompagnamento al regalo:

  • A voi e alla vostra splendida creatura, i più sinceri auguri di buona salute, di gioia e di serenità.
  • Auguri alla vostra bimba (o al vostro bimbo) che oggi ha trovato nell’acqua battesimale purezza, luce, benedizione. Auguri!
  • Che la gioia di questo giorno si rinnovi sempre, auguri!
  • Ti auguriamo che tu possa camminare sempre lungo la via del Signore, auguri!

 

Idee regalo

 

Cosa regalare al Battesimo? Se i genitori hanno aperto una lista regalo in un negozio è sempre meglio acquistare un oggetto dalla lista oppure dare una quota per acquistare un oggetto più costoso, perché in questo modo saremo certi di aver fatto un regalo gradito.

Se invece vogliamo fare un regalo più personale possiamo scegliere tra:

  • il lingotto o la sterlina d'oro;
  • un ciondolo o un prezioso sul quale avremo fatto incidere le iniziali o il nome del bambino;
  • un piccolo diamante con certificato di autenticità;
  • un regalo originale come una fotografia di famiglia fatta stampare in formato maxi a mo' di poster e incorniciata.

 

Come scegliere i vestiti per il battesimo

 

Francesca Camporeale, Events Planner per Visit Torino, spiega:

La cosa fondamentale è essere eleganti, ma con misura, senza rendere i nostri bambini ridicoli


Al bando, quindi, gli smoking, i vestiti da piccola sposina, abiti pomposi o eccessivamente sexy per le mamme. La sobrietà, la semplicità e l'eleganza sono la scelta migliore.

Tra le idee per i vestiti del Battesimo vi suggeriamo:

  • tutina colorata con bottoncini per i bambini che hanno meno di un anno;
  • un abitino o un completo pantalone e polo per i bimbi un po' più grandicelli;
  • per il Battesimo in estate: pantaloncini blu e camicia in lino per i bimbi e un vestitino rosa o color pastello, con inserti in raso, per le bimbe.

 

 

Battesimo torte

 

Uno dei momenti clou del ricevimento del Battesimo è senza dubbio l'uscita della torta. Come dovrebbe essere?

Possiamo farla realizzare da un cake designer con pan di Spagna, crema e fragoline di bosco e una copertura con pasta di zucchero. Eventualmente possiamo anche chiedere di realizzare delle decorazioni, come dei fiori (se si vuole andare più sul classico) o degli oggetti (un bebè che dorme, un ciuccio o la riproduzione del Vangelo) sempre in pasta di zucchero.

Se siete a corto di idee in questa gallery sulle torte di Battesimo abbiamo raccolto quelle più originali trovate sul Web.

 

 

Bomboniere Battesimo


La scelta delle bomboniere è altresì importante quando si organizza un Battesimo. Possiamo optare per il classico gingillo in argento o un piccolo oggetto in ceramica, oppure possiamo puntare su qualcosa di più originale come:

 

  • una piantina grassa mignon nel suo vasetto;
  • un libro: magari un testo originale edito da una casa editrice locale che racconta aspetti inediti della vostra città, oppure una mini raccolta di brevi poesie o filastrocche.

Qualsiasi sia la scelta non possono mancare i confetti, bianchi oppure azzurri o rosa. In estate è meglio evitare il confetto al cioccolato e scegliere quello con le mandorle.

   

Bomboniere Battesimo fai da te

 

Se non vogliamo spendere una cifra per le bomboniere possiamo anche realizzarle noi stessi.

Basterà acquistare, online o nei negozi specializzati, confetti, nastrini e bustine.
Una bella idea è quella di acquistare delle mini bottigliette di vetro all'interno delle quali inserire i confetti per chiuderle poi con un tappo di sughero e un bel nastro di iuta oppure di organza. La bottiglietta rimarrà all'invitato che potrà riempirla con spezie  sali da bagno.

 

Ma sono originali anche:

  • Bustine con i semini dei fiori, e relativo bigliettino di istruzioni per la coltivazione;
  • prendete delle belle mollettine di legno colorato e incollate con la colla a caldo un piccolo oggetto simbolo (come un fiorellino o un ciuccio) e poi usate la mollettina per chiudere un piccola confezione che contiene i confetti;
  • un delicato sacchettino in organza con i confetti, da impreziosire con peperoncini, spighette di grano e fiori secchi.

 

Bomboniere solidali per il Battesimo

 

Molte associazioni umanitarie e onlus propongo o l'acquisto di bomboniere solidali per i grandi eventi, compreso il Battesimo. In genere si sceglie di destinare il contributo che avremmo speso per l'acquisto delle bomboniere al sostegno di un progetto in favore dei bambini, ad esempio. In cambio ogni invitato riceverà una piccola pergamena che illustra la scelta dei genitori e il progetto che hanno scelto di sostenere. Ma possiamo anche scegliere di acquistare sacchettini, segnalibri, ampolline in vetro e scatoline da riempire con i confetti per sostenere associazioni come Action Aid,Ai.Bi. Amici dei Bambini ed altre.