Nostrofiglio

BATTESIMO IN INVERNO

Battesimo in inverno: tutti i consigli della wedding planner

Di Zelia Pastore
battesimobambinoregali

28 Ottobre 2016 | Aggiornato il 09 Ottobre 2018
Con il blu navy per mamma e papà e il color écru per i piccini non si sbaglia mai: tutti i consigli di un’esperta di organizzazione di eventi su abbigliamento, bevande, merenda e bon ton per un battesimo nella stagione delle nevi

Facebook Twitter Google Plus More

Una delle prime grandi occasioni sociali per i neogenitori e il neonato è il battesimo: una cerimonia religiosa spesso accompagnata da un rinfresco e una piccola festa per ringraziare i presenti e scattare foto ricordo con il bimbo. Sembra tutto molto semplice, ma scivolare su una buccia di banana è più facile di quanto si pensi. «Nel battesimo si danno sempre per scontate le parti organizzative, ma in realtà serve un po’ di coordinamento sui vari aspetti, per renderlo un giorno indimenticabile» spiega Cinzia Fonso, wedding planner di Trento.


Dress code per i genitori

«In inverno non si sbaglia mai con il blu navy piuttosto che il nero per i genitori: per la mamma ovviamente la possibilità di sfumature è più ampia. Quando devo consigliare un abito, mi baso sempre sulla carnagione della persona: le nuances vanno selezionate in base all’incarnato di chi deve indossarle - spiega Cinzia Fonso -. Molto dipende anche dal luogo in cui facciamo il ricevimento: eviterei abiti lunghi, perché sicuramente l’evento si svolge la mattina o il pomeriggio, non è una cerimonia solenne come il matrimonio. Per la donna, combiniamo sempre eleganza e praticità: un tubino o un tailleur, oppure una bella camicetta (che in fase di allattamento risulta molto comoda). Bandiamo i tacchi esagerati e mettiamo sempre in borsa delle scarpe di cambio».
 

 

Come vestire il bimbo

Che abiti mettere al piccolo invece? «Tralasciando gli eccessi come bambini di sei mesi in smoking bianco, consiglio sempre un bianco o un écru, evergreen, o in alternativa il rosa e l’azzurro nei toni del pastello». Il criterio anche qui è sempre la praticità: «Portate sempre un cambio in borsa, e tenete sempre come base il cotone a contatto con la pelle, meglio se biologico per evitare dermatiti. Per il sopra, sbizzarritevi con cardigan in lana e pantaloncini di velluto. Per bimbi molto piccoli tassativo cappello e scarpina, per proteggerli dal freddo».
 

 

Merenda a base di torta

Più che un banchetto, per i battesimi si punta generalmente su una merenda: «Si può offrire un primo e un secondo ma grande attenzione va messa soprattutto sulla torta del festeggiato: più dei matrimoni qui entra in gioco il cake designer».

 

LEGGI: Battesimo del bambino: 10 idee originali

 

Bomboniere: minimal chic

Per il pensierino da lasciare a fine festa, «cerchiamo di pensare qualcosa di utile, come le bomboniere solidali, ad esempio di Save the children, oppure qualcosa di estremamente minimal chic come un sacchettino di organza con 5 confetti» .
 

 

Idee regalo utili e originali

«Un presentino sempre gradito è la tutina elegante con sciarpina, ma agli amici che cercano spunti per dei regali originali - e molto sottovalutati - sono il servizio fotografico o il video dell’evento».