Secondo mese neonato

Le coliche del neonato

mamma-neonato-coliche
08 Gennaio 2013
Il neonato ha crisi di pianto inconsolabile: potrebbero essere le “coliche dei tre mesi”. Perché si verificano e come comportarsi
Facebook Twitter More

Un tempo chiamate coliche dei tre mesi, perché si pensava fossero provocate dalla presenza di un accumulo di gas nell’intestino, le crisi di pianto inconsolabile riguardano una buona percentuale di neonati e sono caratterizzate, come anticipa il loro nome, dall’impossibilità di tranquillizzare il bambino per tutta la loro durata, che mediamente corrisponde a un’ora ma a volte può arrivare anche a due o più. In genere compaiono tra il primo e il secondo mese di vita, si manifestano quasi sempre alla stessa ora, di solito nel tardo pomeriggio.

Coliche del lattante: quali sono le cause? Le cause delle coliche non sono ancora del tutto note, anche se si ipotizza che siano dovute a più fattori che agiscono insieme. Tra questi un’ancora incompleta maturazione del sistema nervoso che amplifica qualsiasi lievissimo fastidio avvertito dal bambino, rendendolo insopportabile.

Cosa fare in caso di coliche: Innanzi tutto è d’obbligo avere pazienza e accettare l’eventualità non solo con tolleranza ma anche senza eccedere in apprensione. Gli accorgimenti per calmare il bambino sono vari, ma non è detto che quello che va bene per un bebè si riveli efficace anche per tutti gli altri. Bisogna dunque procedere per tentativi, fino a individuare la strategia migliore per il proprio bimbo.

Si può offrirgli il seno oppure, se lo rifiuta, il ciuccio. Si può immergere nel bagnetto caldo oppure caricarlo in automobile (nell’apposito seggiolino) e portarlo a fare un giretto. Lo si può cullare in braccio oppure si può provare a sdraiarlo sul fasciatoio per poi fargli un lieve massaggio sul pancino.

Nota bene: il pediatra va consultato se le crisi, oltre a comparire ogni giorno, si protraggono per più di un’ora o due.

(consulenza di Leo Venturelli, pediatra di famiglia, autore di numerose pubblicazioni di pediatria ambulatoriale e coautore di libri di divulgazione per genitori tra cui E’ nato un bambino, La grande enciclopedia del bambino, Da 0a 6 anni, una guida per la famiglia)

Leggi anche:

Secondo mese: la nanna del neonato

Secondo mese: il cambio del pannolino

Secondo mese: il neonato non vuole dormire a pancia in su

Leggi tutta L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi

Vuoi confrontarti con altre neo mamme? Entra nel forum, sezione Neonato

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. L'agenda del bambino, da 0 a 12 mesi