Consigli

14 cose da tener presente dopo la nascita di un figlio

Di Niccolò De Rosa
28 Giugno 2016 | Aggiornato il 20 Novembre 2018
Non si è mai abbastanza pronti per affrontare la rivoluzione che la nascita di un figlio comporta. Ecco da Webmd, sito americano di pediatri, qualche consiglio da mandare a mente per prepararsi al meglio.
Facebook Twitter More
figlio-nf-1

D'ORA IN AVANTI TUTTO IL TUO TEMPO SARÀ DEDICATO A LUI
Tra pappe, pianti e cambi di pannolino, dovete essere ben consapevoli che il vostro quotidiano verrà stravolto completamente, ma non disperate: dopo le prime, caotiche, settimane, il pupo regolarizzerà i suoi momenti di riposo, permettendovi di pianificare meglio la giornata.

figlio-nf-2

ENTRERAI IN UNA VASTA COMUNITÀ SOLIDALE!
Le mamme si riconoscono e si capiscono; probabilmente verrai avvicinata da gente mai vista prima che ti inviterà a pomeriggi di giochi o farà domande sul piccolo. Nulla di strano, le madri si supportano a vicenda, con dritte e consigli preziosi (ma non farti influenzare troppo!)

baby-17369_640

LA TUA RELAZIONE CAMBIERÀ
Ora non siete più tu e il partner, ma c'è un baby mostriciattolo che assorbe ogni vostro pensiero. Occorre molta pazienza e dedizione per occuparsi al meglio del bimbo e non far sentire trascurata la vostra dolce metà.

nf-sveglia

NOTTE E GIORNO POTREBBERO INVERTIRSI!
Preparatevi a levatacce e lunghe veglie notturne. Per il neonato non conta se è notte fonda, lui ha fame! Per non ridursi ad uno straccio, sarebbe bene approfittare dei pisolini pomeridiani del bambino per riposarvi, magari tralasciando qualche faccenda.

figlio-nf-5

FARETE UN SACCO DI FACCE STRANE!
Dato che i bambini agiscono spesso per imitazione, fare le smorfie per indurli a qualche espressione sarà molto in voga per i primi anni di vita. Le facce buffe aiutano ad attirare l'attenzione.

fry195

RICEVERAI MOLTI OSPITI
Amici, parenti, vicini, curiosi, tutti vorranno vedere il nuovo arrivato. La compagnia è sempre bella, però se avete bisogno di ricaricare le pile è bene poter rimandare qualche visita...

figlio-nf-9

AVRETE BISOGNO DI AIUTO, NON SENTITEVI IN COLPA PER QUESTO
Anche la madre più solerte e attenta del mondo necessita di una mano, anche solo per poter prendersi una piccola pausa. Non esitate a rivolgervi a persone fidate e, soprattutto, non fatevene una colpa!

figlio-nf-8

DOVRETE PARLARE MOLTO
I bambini hanno bisogno di conversare, quindi occorre stimolare loro l'emissione di suoni, non solo con versetti senza senso, ma anche con nenie o discorsi ben scanditi.

figlio-nf-10

RISCOPRIRETE I LIBRI PER BAMBINI
Vi si apriranno le porte di un meraviglioso mondo inaspettato: quello della letteratura per l'infanzia. Unite l'utile al dilettevole, poiché leggere ad alta voce aiuta i piccoli a familiarizzare con suoni e significati.

figlio-nf-11

FARETE ERRORI
Tutti i libri, articoli e blog sulla maternità vi riempiono di consigli perfetti per crescere alla perfezione un bambino, ma la realtà è un'altra cosa. Certo, la teoria ti dice che è meglio lasciare il ciuccio al piccolo il meno possibile, ma se senza non si addormenta, perché complicarsi a tutti costi la vita? Se avete grossi dubbi però, rivolgersi al pediatra!

mom-1312755_640

SARETE I GIUDICI DELLA SUA CRESCITA Dire un bel "no" ogni tanto aiuta la crescita. Senza essere degli inflessibili bacchettoni, è però bene dare una certa disciplina al piccolo, il quale ve ne sarà riconoscente da grande

family-1404827_640

L'AMORE DI UN BAMBINO È REALE
Con tempi diversi, il bambino impara davvero ad amare. Coltivate fin da subito questo meraviglioso rapporto

bills-496229_640

CRESCERE UN FIGLIO È UN INVESTIMENTO
I sentimenti sono belli, ma un minimo di realismo non guasta: crescere un bambino è molto, molto costoso. Pur senza strafare, pianificate per bene il futuro, così da venire incontro ai bisogni che verranno (scuola, divertimenti, sport ecc...).

voce-materna

ESSERE GENITORI VUOL DIRE LASCIARE CHE SPICCHINO IL VOLO
Fisiologicamente, con il passare degli anni, i figli saranno sempre più indipendenti. È una nuova fase della vita, altrettanto bella quanto era stato tenerli in braccio per farli addormentare.

D'ORA IN AVANTI TUTTO IL TUO TEMPO SARÀ DEDICATO A LUI
Tra pappe, pianti e cambi di pannolino, dovete essere ben consapevoli che il vostro quotidiano verrà stravolto completamente, ma non disperate: dopo le prime, caotiche, settimane, il pupo regolarizzerà i suoi momenti di riposo, permettendovi di pianificare meglio la giornata.
Facebook Twitter More