Crescita bambino, quanto sarà alto da adulto

Alto o basso? E se fosse di statura media? Se siete curiosi di sapere quale statura vostro figlio avrà da grande, provate a usare il nostro servizio on line. Inserite nel tool il sesso del bambino, l'età e la sua altezza attuale e saprete esattamente che statura avrà quando avrà completato il suo sviluppo.


La crescita del bambino: l'altezza nei percentili

Il bambino ha un’altezza e un peso adeguati alla sua età? Oppure è troppo magro, troppo basso o troppo alto? I pediatri sono in grado di verificare se lo sviluppo fisico, in altezza e in peso , avviene nel modo corretto usando le curve di crescita.
Le curve di crescita costituiscono rappresentazioni grafiche che permettono di confrontare il peso e la statura di un singolo bambino con il peso e la statura di altri bambini della sua stessa età, per determinare se la sua crescita è nella norma. Queste curve identificano i cosiddetti percentili , che definiscono il range di accrescimento (dal 3° al 97° percentile) considerato accettabile a una determinata età.
Grazie ai diagrammi percentili è possibile comprendere se il ritmo di crescita è corretto e se lo sviluppo corporeo avviene in modo armonico. Ciò avviene quando esiste una proporzione tra aumento di statura e aumento di peso.


Le tabelle della crescita: i valori di riferimento per l'altezza

La crescita in altezza e peso del bambino è uno degli indicatori delle sue condizioni di salute. Per valutare, dunque, lo sviluppo corretto del bimbo fino a due anni, ecco le tabelle dei percentili realizzate dall' Organizzazione Mondiale della Sanità per la valutazione della crescita. Scaricatele per sapere se l’altezza di vostro figlio o di vostra figlia è nella norma.


Neonato, l’altezza media

Secondo uno studio condotto in diversi paesi (l'Italia è tra questi), coordinato dall'università di Oxford e pubblicato dalla rivista Lancet Diabetes and Endocrinology , le misure alla nascita (altezza e sviluppo) sarebbero le stesse, indipendentemente dalla latitudine di nascita.
In particolare, i ricercatori di questo studio hanno analizzato la lunghezza e la circonferenza cranica durante la gravidanza di oltre 60mila bambini in differenti paesi del mondo. In seguito hanno anche analizzato la loro lunghezza alla nascita.
I risultati sono stati sorprendenti: indipendentemente dalla latitudine, l'altezza alla nascita del bimbo è in media di 49,4 centimetri . A patto, però, che la mamma durante la gravidanza sia in salute e abbia condotto una dieta alimentare giusta ed equilibrata.


Genetica e crescita, quanto influenza nel caso dell’altezza

Due bambini della stessa età possono avere differenze di statura e di peso molto significative, nonostante abbiano entrambi perfette condizioni di salute e di armonioso trend di crescita. Tutto ciò dipende dalla genetica che, soprattutto in relazione alla statura, gioca un ruolo fondamentale.
Infatti, è improbabile che il figlio di due genitori di bassa statura possa diventare alto quanto un coetaneo che ha mamma e papà con caratteristica opposta.
Però, è anche vero che la statura dei genitori da sola non basta a determinare quella del bambino, poiché anche i nonni e gli zii, che possono essere molto alti o molto bassi, la possono influenzare.
In generale, per tutto il primo anno di vita l’incremento della statura non è un parametro rilevante quanto l’aumento di peso . Di fatto, è di più dall’aumento di peso che il pediatra giudica l’andamento della crescita.


Quanto sarà alto da grande il vostro bambino?

Volete sapere, dunque, l’altezza di vostro figlio da adulto? Ecco, dunque, come funziona il calcolatore per scoprire la statura futura del piccolo. Occorre inserire i seguenti dati: il sesso del bambino, l'età e la sua altezza attuale in centimetri. Poi basta cliccare su Calcola e avrete il risultato.
Consultate anche il calcolatore che calcola l’altezza del bimbo sulla base dell’altezza dei genitori. E il servizio on line per il calcolo delle curve di crescita.