Studio

Stessa altezza per tutti i neonati del mondo se la mamma è in salute

neonati-uguali
10 Luglio 2014
Se la mamma è in salute, tutti i bimbi del mondo nascono con la stessa altezza, in media 49,4 centimetri. Lo afferma uno studio condotto in diversi paesi tra cui l'Italia e coordinato dall'università di Oxford. Non siamo tutti uguali alla nascita, ma potremmo esserlo. E garantire a tutti i neonati le stesse condizioni di partenza.
Facebook Twitter Google Plus More

Tutti i bambini del mondo alla nascita potrebbero essere uguali: nascere con la stessa altezza e le stesse misure. E avere quindi le stesse condizioni di partenza. L'importante è che la mamma sia in salute e che si sia nutrita adeguatamente durante la gravidanza.

Le misure alla nascita (altezza e sviluppo) sarebbero le stesse indipendentemente dalla latitudine di nascita. Non importa quindi se si nasce in Italia o in piena Manhattan. O addirittura in un villaggio africano o in una favela brasiliana. Lo afferma uno studio che è stato condotto in diversi paesi (l'Italia è tra questi) coordinato dall'università di Oxford e pubblicato dalla rivista Lancet Diabetes and Endocrinology.

I dettagli della ricerca. I ricercatori di questo studio hanno analizzato la lunghezza e la circonferenza cranica durante la gravidanza di oltre 60mila bambini in differenti paese del mondo: Italia, Irlanda, Gran Bretagna, Brasile, Cina, India, Kenya, Oman e Usa. In seguito hanno anche analizzato la loro lunghezza alla nascita.

I risultati sono stati sorprendenti: indipendentemente dalla latitudine, l'altezza alla nascita del bimbo è in media di 49,4 centimetri. A patto che la mamma durante la gravidanza sia in salute e abbia condotto una dieta alimentare giusta ed equilibrata.

''Non siamo tutti uguali alla nascita, ma potremmo esserlo. Possiamo dare a tutti i bambini del mondo le stesse condizioni di partenza se ci prendiamo cura e assistiamo le mamme'' ha commentato Jose Villar, l'autore principale dello studio.

Articoli correlati: