Libri per genitori

Sterilizzo o non sterilizzo? Questo è il dilemma

bambino-pappa
16 Maggio 2012
Con il primo figlio abbiamo sterilizzato tutto, con il secondo leccato personalmente il ciuccio caduto nella sabbia, con il terzo abbiamo fatto sleppare il ciuccio da un cane di passaggio senza il minimo turbamento. Anzi, affermando che la scarsa igiene fortifica l’infanzia. Dall’ultimo esilarante manuale per genitori della Scuola Holden di Alessandro Baricco
Facebook Twitter Google Plus More

 

Con il primo figlio abbiamo sterilizzato tutto fino alla follia e alla fusione delle antine di plastica della cucina, con il secondo abbiamo leccato personalmente il ciuccio caduto nella sabbia orrenda del parco, mentre con il terzo abbiamo fatto sleppare il ciuccio medesimo da un cane di passaggio senza assolutamente il minimo turbamento anzi affermando soddisfatti di aver sempre sostenuto che la scarsa igiene fortifica l’infanzia.

Queste e altre verità dei genitori con pargoli dal 2000 in poi nel manuale “66 mostri, fate, eroi, miti, mode e altre complicazioni (inevitabili se avete figli under 12)”, firmato da un collettivo di autori (tra i quali Alessandro Baricco, Stefano Benni, Andrea Camilleri e Cristiano Cavina), tutti genitori.

Anche la lingua, in continua evoluzione, con cui comunichiamo con i pargoli è minuziosamente analizzata e riassunta in frasi meravigliose come questa: "puoi prendere l'Oscillococcinum mentre tolgo lo Skifidol dal termometro wireless? Lo trovi sulla piesse tra le Winx e God of War."

Non manca l’analisi sociologica di Super Mario e di Justin Bieber, oltre ai nostri drammi collettivi (“l’inserimento”, “sinonimo di ansia, stress, fatica, smarrimento, senso di colpa, sconforto, avvilimento, noia, esaurimento nervoso”).

Ecco le più belle pillole tratte dal libro. Sfoglia la fotogallery.

Autore: Francesca Paola Rampinelli

Vuoi conoscere altri genitori e parlare di libri? Entra nella sezione del nostro forum dedicata a Libri, cinema e film