Home Neonato Cura e salute

Come fare ginnastica con il passeggino

di Luisa Perego - 22.01.2021 - Scrivici

ginnastica-passeggino
Fonte: shutterstock
Come fare ginnastica con il passeggino e rimettersi in forma? Dalla passeggiata quotidiana ad esercizi più mirati: gli affondi, il saluto al sole...

Ginnastica con il passeggino per neomamme

Rimettersi in forma spingendo un passeggino? Si può! Fate in modo che le vostre passeggiate quotidiane con il bimbo siano qualcosa in più che semplici "spinte". Come? Tornando in forma grazie alla ginnastica con il passeggino.

Vi proponiamo un allenamento speciale da fare con il passeggino ogni volta che volete. Sono esercizi di ginnastica dolce o per rinforzare il pavimento pelvico e che si possono iniziare già pochi giorno dopo il parto.

Per chi è indicato e per chi non è indicato

E' consigliabile effettuare una visita medica per accettare lo stato di salute generale e sarebbe utile svolgere gli esercizi con la supervisione di un professionista.

  • chi ha partorito con un cesareo dovrà aspettare almeno quattro o cinque settimane prima di poter cominciare gli allenamenti. Non iniziare se prima non vi sentite veramente in forma. Sarebbe meglio evitare di fare gli esercizi 2, 4 e 5 i primi due mesi dopo il parto.
  • donne che hanno subito lesioni da parto (lacerazioni spontanee o episiotomia) possono iniziare gli allenamenti quando iniziano a sentirsi pronte. Di norma, per le prime quattro settimane, meglio evitare gli esercizi di stretching 2, 4 e 5 e 6.

Esercizi pensati da Marion Appel-Schiefer, ricercatrice sportiva, Colonia, intervistata da Eltern.de, il primo magazine di genitori in Germania

In questo articolo

1 - Riscaldamento

Per mettere in moto la circolazione, si può iniziare con una marcia veloce. Appoggiate bene tutto il piede, dalla punta al tallone e mantenete una posizione eretta. Mentre marciate, concentratevi sul pavimento pelvico: contraete per dieci secondi e poi lasciate andare.

Respirate dal naso ed espirate dalla bocca.

2 - Affondi

  • Esercizio per: glutei, cosce e polpacci.
  • Diminuite la velocità del passo.
  • Ripetizioni: 8, a gambe alternate.

Mentre camminate, fate un passo più lungo degli altri. Piegate entrambe le ginocchia: quella della gamba davanti sarà allineato con la caviglia, a 90°, quello dietro rivolto al suolo.

3 - Saluto al sole

  • Esercizio per: schiena, gambe e addome.
  • Ripetizioni: 10

Tenete il passeggino con entrambe le mani, divaricate leggermente i piedi: contraete i muscoli della pancia, piegate di poco le ginocchia e portate il busto in avanti, spingendo il passeggino, fino a quando il tronco sarà parallelo al terreno. Tornate in posizione eretta e ripetete.

4 - Camminare sulle punte

  • Per aumentare il metabolismo.
  • Ripetizioni: fate 10 passi e poi una pausa.
  • Ripetete 5 volte.

Mettetevi sulle punte, contraete gli addominali e tenete il busto eretto. Fate piccoli passi aumentando il ritmo sempre più. Non esagerate però.

5 - Allungamenti

  • Esercizio per: colonna vertebrale più flessibile.
  • Ripetizioni: 5-8 volte per lato.

Mettetevi di fianco al passeggino e tenete il manico con la mano destra. Alzate il braccio sinistro sopra la vostra testa e allungate il busto verso la carrozzina.

6 - Squat

  • Esercizio per: schiena, bacino, glutei e cosce.
  • Ripetizioni: 10.

Partite dalla posizione di partenza dell'esercizio numero 4. Spingete in avanti il passeggino, piegano le ginocchia. Tornate lentamente alla posizione iniziale. Stringete il pavimento pelvico e rilasciate la muscolatura prima di tornare in posizione eretta.

Leggi anche:

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli