Home Neonato Cura e salute

Cosa significa quando i neonati fanno la cacca verde

di Elena Berti - 04.02.2022 - Scrivici

cacca-verde-neonato
Fonte: Shutterstock
Cosa significa la cacca verde neonato, quando preoccuparsi, quanto è frequente e quando indica uno scarso apporto di latte materno.

Cacca verde neonato

L'arrivo di un nuovo bambino porta con sé un sacco di interrogativi, soprattutto in merito a questioni su cui i genitori non sono preparati. Mentre per l'allattamento, l'attrezzatura o ancora il sonno è più frequente informarsi, altri aspetti vengono fuori a mano a mano che si scopre il bebè. Per esempio, la cacca verde neonato è qualcosa a cui non si pensa, finché non la si trova nel pannolino. Ma cosa significa? 

In questo articolo

La cacca del neonato

Argomento romantico, ma essere genitori è anche questo! Anzi, per molti la cacca dei propri figli diventerà un tema di discussione così frequente e abituale da non rendersene nemmeno conto: mamma e papà ne parlano insieme, poi ci si confronta con gli altri su quanto la fanno i loro figli, com'è, la consistenza, il colore…

Finché un giorno non ci si accorge che della cacca dei nostri figli… non interessa a nessuno, e smette di interessare anche a noi!

Il colore della cacca

Scherzi e battute a parte, osservare le feci dei neonati e dei bambini piccoli è importante (oltre che impossibile da evitare, dato che vanno cambiati i pannolini!) perché potrebbero essere sintomo del loro stato di salute, o comunque rappresentare dei messaggi del corpo da non sottovalutare. 

Il colore rappresenta quindi un parametro importante per valutare lo stato di salute del piccolo, in particolare finché è allattato al seno (o comunque prende soltanto latte) e quindi il colore delle feci non è influenzato dal cibo. 

Per esempio, feci biancastre o grigie potrebbero significare che il fegato non sta funzionando bene, mentre qualora fossero striate di sangue potrebbe trattarsi di una ragade dovuta allo sforzo. E quando sono verdi?

Feci verdi del neonato

Se invece vostro figlio fa la cacca verde, non c'è da preoccuparsi, almeno non subito. Nei lattanti le feci verdi sono piuttosto comune, ma è comunque bene tenere la situazione sotto controllo e verificare se il colore persiste oppure no. 

Qualora il bambino continuasse a fare la cacca verde, è bene parlarne col pediatra perché potreste essere di fronte a un problema di allattamento. Le feci di questo colore, infatti, sono a volte collegate a un'assunzione incompleta del latte: il bebè beve soltanto il primo latte, che è quello dissetante, e non quello più nutriente che arriva dopo. Prima di parlarne col medico, però, potete provare a far durare di più le poppate, per esempio senza cambiare seno ma insistendo con lo stesso perché venga completamente svuotato. Se il bambino si innervosisce, potrebbe trattarsi di un calo di latte: continuate ad attaccarlo con frequenza per stimolare la produzione

Un indicatore da tenere sotto controllo in caso di feci verdi è quindi la crescita del bambino, da verificare possibilmente col pediatra. 

Quando la cacca verde è normale

Come dicevamo, è normale che un neonato faccia la cacca di colore verde, chiaro o scuro. Il suo fegato è infatti ancora immaturo, la flora batterica non ancora ben sviluppata e l'intestino lavora molto veloce: per questo è frequente trovare nel pannolino feci di questo colore e non c'è da preoccuparsi. Se il vostro bambino da delle belle poppate e cresce regolarmente, non c'è motivo di allarmarsi. 

La cacca verde è piuttosto normale nei neonati, ma in alcuni casi potrebbe essere indicatore del fatto che il bambino non assume abbastanza latte nutriente, quello che arriva nella seconda parte della poppata. Se avete dei dubbi parlatene col pediatra, che verificherà la crescita ponderale di vostro figlio e potrà rassicurarvi o, nel caso, darvi alcuni consigli.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli