ORECCHIE

Come si puliscono le orecchie del neonato?

m8301932-baby_s_ear
15 Giugno 2015
Le orecchie vanno pulite solo nella parte più esterna, quella del padiglione auricolare, tenendo presente che il cerume che vi si può accumulare, rappresenta in quella sede solo un inestetismo 
Facebook Twitter Google Plus More

Le orecchie del neonato vanno pulite solo nella parte più esterna, quella del padiglione auricolare, tenendo presente che il cerume, cioè la sostanza giallognola che vi si può accumulare, rappresenta in quella sede solo un inestetismo e, dal punto di vista strettamente medico, non sarebbe necessario asportarlo continuamente.

 

Va bene dunque rimuoverlo, ma limitandosi appunto a condurre l’operazione dove si può arrivare agevolmente con il dito. Per semplificare la manovra si può utilizzare una garzina pulita, inumidita con acqua tiepida Può essere utile sapere che nel canale auricolare si trovano minuscole ciglia che spingono il cerume verso l’esterno, costituendo un efficiente sistema di autopulizia.

 

#Non è vero che il cerume si pulisce meglio usando gli appositi bastoncini cotonati. Anzi: utilizzandoli vi è il rischio di spingere il cerume all’interno del canale auricolare favorendo l'ulteriore accumulo di cerume.

 

(Consulenza della Società italiana delle Cure Primarie Pediatriche

 

 

GUARDA ANCHE IL VIDEO: