Home Neonato Cura e salute

Quando il neonato inizierà a gattonare?

di Valentina D'Andrea - 22.09.2021 - Scrivici

gattonare
Fonte: shutterstock
Gattonare non è una tappa obbligata: il bambino comincia a gattonare in genere tra gli 8 e i 12 mesi di vita

Gattonare

Gattonare non è una tappa obbligata: ci sono bambini che iniziano a camminare senza essersi mai spostati a quattro zampe e altri che, invece, avanzano da seduti oppure strisciando con la pancia a terra.

Quando il bambino inizia a gattonare?

L'epoca in cui il bambino comincia a gattonare è in genere compresa tra i 6/8 e i 12 mesi di vita. Lo scopo è sempre quello: dalla posizione a pancia in giù, tenta di raggiungere un oggetto lontano e non a portata delle sue manine.

Quando il bambino smette di gattonare?

Di solito, quando il bambino inizia a camminare smette di gattonare, ma questo non vale per tutti: ci sono bimbi che, anche quando acquisiscono una buona padronanza dei passi, continuano a gattonare occasionalmente, magari per spostarsi molto in fretta sentendosi più sicuri.

#Non è vero che chi non impara a gattonare di sicuro camminerà più tardi rispetto alla media dei suoi coetanei. Ci sono bambini che, pur non gattonando mai, cominciano a camminare prima dell'anno di vita.

Modi di gattonare

Non è detto che tutti i bambini gattonino come non è detto che tutti i bambini gattoneranno allo stesso modo.

Ci sono diverse modalità, anche creative e individuali. Vediamo le principali:

  •  gattonamento "a quattro piedi"
  • rotolare,
  • strisciare,
  • spostarsi sulla schiena,
  • trascinarsi

Come favorire il gattonamento?

C'è qualche modo per favorire il gattonamento nel bambino?

Per esempio, lo si può mettere a terra su un tappeto a quattro zampe, per poi sedersi a terra di fronte a lui a una piccola distanza. A questo punto si devono allargare le braccia e lo si deve chiamare più e più volte per nome, dicendo "vieni!" con tono affettuoso, senza accenti imperiosi. Infine bisogna lodarlo quando riesce ad avvicinarsi e non stressarsi troppo (o stressarlo troppo) se non gattona.

Che cosa fare se non gattona?

Non bisogna mai insistere, se non gradisce queste iniziative o, peggio, si mette a piangere. Ogni forzatura è controproducente.

Le tappe per iniziare a camminare

Quali sono le tappe per iniziare a camminare?

  • Dai cinque mesi: il controllo della testa
  • Sei mesi: la posizione seduta
  • Otto mesi: maggiore stabilità
  • Nove mesi: sempre più sicurezza da seduti
  • Nove e dieci mesi, si gattona!
  • Undici mesi: in piedi!
  • 12-18 mesi: si cammina!

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli