Salute pelle

Dermatiti dei bambini, come riconoscerle e curarle

Di Angela Bisceglia
bambinodermatiti.600
13 giugno 2016
La pelle dei bambini è molto delicata e facilmente soggetta a irritazioni, arrossamenti o desquamazioni. Ecco come riconoscere e curate le dermatiti (da pannolino, crosta lattea, eczema), le ittiosi e la psoriasi infantile

La pelle dei bambini è più delicata rispetto a quella degli adulti, per questo è più facilmente soggetta ad arrossamenti o desquamazioni, ovvero dermatite seborroica, da pannolino o atopica, ittiosi, psoriasi infantile.

 

In alcuni casi si tratta di fenomeni passeggeri, che passano da sé o con l’applicazione di creme idratanti, ma talvolta certe manifestazioni possono essere il segnale di un problema dermatologico da trattare o il segno cutaneo di una malattia sistemica (interna).

 

Ecco una guida sulle principali malattie dermatologiche dei bambini, le foto per riconoscere il problema, i sintomi e le cure.

 

La guida è stata messa a punto con la consulenza della prof.ssa Maya El Hachem, responsabile dell'Unità Operativa di dermatologia presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

 

DERMATITE DA PANNOLINO (culetto rosso) è un arrossamento della pelle del sederino e della zona genitale causata dal prolungato contatto con le feci, con la pipì e favorito dall'ambiente caldo-umido che si forma all'interno del pannolino se la pelle non può traspirare. Leggi tutto

 

CROSTA LATTEA (DERMATITE SEBORROICA) si manifesta con piccole squame unte e gialle sulla testa, sulla fronte e sulle sopracciglia. Dipende da un eccessiva produzione di grasso da parte delle ghiandole sebacee. Leggi tutto

 

DERMATITE ATOPICA (O ECZEMA) è un'infiammazione della pelle dovuta a una combinazione tra una predisposizione ereditaria dell'individuo e alcune concause esterne (allergie, clima freddo, cibi irritanti ...). Leggi tutto

 

PSORIASI INFANTILE è una malattia infiammatoria della cute. Alla base della psoriasi c’è una predisposizione genetica, ma a favorire la comparsa delle lesioni concorrono alcuni fattori scatenanti, come traumi meccanici (ad es. lo sfregamento), infezioni, farmaci, fattori emotivi, climatici. Leggi tutto

 

Le ITTIOSI sono un gruppo di malattie genetiche della pelle, caratterizzate dalla forte tendenza alla desquamazione cutanea generalizzata. Leggi tutto