Salute

La Ue vieta alcuni conservanti nei cosmetici per l'igiene del neonato. Attenzione a propyl e butyl parabeni

neonato-bagnetto
24 Marzo 2014
Paletti nell'uso dei parabeni nell'igiene del neonato. L'Unione Europea ha da poco varato un regolamento per limitare o vietare l'uso di alcuni conservanti. No a propyl e butyl parabeni nei prodotti senza risciacquo per l'area pannolino dei bimbi sotto ai tre anni.
Facebook Twitter More

Un regolamento mirato ai prodotti cosmetici per l'igiene del neonato.

In particolare vengono colpiti i parabeni, conservanti fra i più usati nei prodotti cosmetici, ma anche in certi alimenti e farmaci. L'Unione Europea ha appena varato un regolamento indirizzato proprio ad alcuni conservanti presenti nei prodotti per l'igiene dei bimbi con meno di tre anni. (Guarda tutti i video sull'igiene del neonato)

Vietati alcuni parabeni

Nel regolamento, viene vietato l'uso dei conservanti propyl e butyl parabeni nei prodotti senza risciacquo per l'area del pannolino di bambini di età inferiore a tre anni.

Per gli altri prodotti da non sciacquare, sempre rivolti ai bimbi sotto ai tre anni d'età, c'è ora l'obbligo di inserire l' avvertenza "non utilizzare nell'area del pannolino". (leggi anche: il cambio del pannolino)

Tetto limite all'uso delle due sostanze anche negli altri prodotti cosmetici. La norma riduce la loro concentrazione allo 0,14%.

Come afferma Stefano Dorato, direttore relazioni scientifiche e normative di Cosmetica Italia, associazione italiana di imprese cosmetiche: "Questo provvedimento segue il parere del Comitato scientifico della sicurezza dei consumatori del maggio scorso, che si fonda su ipotesi molto prudenti per quanto concerne la sicurezza e l'esposizione".

Fonte: Sito commissione Unione Europea

Dalla webtv: igiene neonato e bagnetto

Guarda tutti i video sull'igiene del neonato

Articoli correlati: