DUBBI

Neonato: dopo la vaccinazione gli è venuta un po' di febbre. Cosa faccio?

pha-0911261
16 Marzo 2015
La febbre è uno dei possibili effetti indesiderati della vaccinazione e si risolve nell’arco di 24 ore, massimo 48 ore, per i comuni vaccini. Per altri vaccini, come per esempio l’antimorbillo, la febbre può comparire dopo alcuni giorni: è comunque un’evenienza rara, che interessa non più del 3-5 per cento dei bambini vaccinati.
Facebook Twitter Google Plus More

La febbre è uno dei possibili effetti indesiderati della vaccinazione e si risolve nell’arco di 24 ore, massimo 48 ore, per i comuni vaccini. Per altri vaccini, come per esempio l’antimorbillo, la febbre può comparire dopo alcuni giorni: è comunque un’evenienza rara, che interessa non più del 3-5 per cento dei bambini vaccinati.

 

Per controllare la febbre, nel caso in cui sia alta o il bambino appaia abbattuto e lamentoso, si deve usare il consueto antifebbrile e prendere tutte le precauzioni del caso (vedi domanda sulla febbre).

 

Gli altri possibili effetti indesiderati delle vaccinazioni sono irritabilità, pianto frequente, poca reattività rispetto al solito. Qualsiasi manifestazione che si pensa legata alla vaccinazione, anche solo perché compare subito dopo, va comunque segnalata al pediatra.

 

(Consulenza della Società italiana delle Cure Primarie Pediatriche)

 

GUARDA IL VIDEO: