GAMBE E PIEDI

Posso usare il girello per far camminare il bebè?

z6b-2173775
19 Marzo 2015
Il girello non è consigliato, per varie ragioni. Per il bambino rappresenta infatti una specie di gabbia che ostacola la sua capacità di imparare a cadere. Rallenta anche l’acquisizione del mantenimento dell’equilibrio, perché sorregge il bambino impedendogli di apprendere in che modo stare eretto mentre cammina.
Facebook Twitter More

Il girello non è consigliato, per varie ragioni. Per il bambino rappresenta infatti una specie di gabbia che ostacola la sua capacità di imparare a cadere.

 

Rallenta anche l’acquisizione del mantenimento dell’equilibrio, perché sorregge il bambino impedendogli di apprendere in che modo stare eretto mentre cammina.

 

Senza contare che, dando al bambino una sensazione di stabilità di fatto illusoria, gli rende più difficile raggiungere la consapevolezza dei propri limiti rispetto al movimento (senza girello è difficile, se non impossibile, non cadere).

 

Provoca poi vizi di posizione come irrigidimento delle gambine e camminata in punta di piedi.

 

Infine, col girello il bambino può spostarsi rapidamente per tutta la casa, spesso senza controllo da parte di un adulto, arrivando ad afferrare soprammobili, lembi di tovaglie sporgenti dal tavolo, fili di elettrodomestici anche pesanti con i rischi che ne possono derivare.

 

 

#Non è vero che, al posto del girello, sia consigliabile usare box, che è comunque uno spazio troppo piccolo per un bambino che deve imparare a muoversi. È vero però che può essere utile in alcuni momenti: basta usarlo per poco tempo e a patto che il bambino ci stia volentieri.

(Consulenza della Società italiana delle Cure Primarie Pediatriche)