Bobocush

GB: seggiolino per neonato simula calore e battito cardiaco materno

Di Nicolò De Rosa
babocush.600
9 febbraio 2016
Progettato per le mamme che voglio prendersi una pausa, il seggiolino "Babocush" fa sentire caldi e abbracciati anche lontano dal grembo materno. Genialata o fredda meccanizzazione?

Superficie calda e morbida, curve che riproducono la fisionomia di un grembo e battito cardiaco artificiale: il bambino non si accorgerà della differenza. Queste le garanzie dell'azienda britannica produttrice di Babocush, orgogliosa di aver ideato un prodotto utile per quei genitori sempre di corsa e stressati che, finalmente, potranno godersi qualche minuto di relax senza il pensiero di lasciare il figlioletto infreddolito e piangente nella culla.

 

Perfettamente confortevole, Bobocush sarebbe in grado di prevenire rigurgiti e coliche dovute a posture sbagliate, grazie ad una design che eviterebbe anche la "sindrome della testa piatta".

 

"Pochi genitori hanno abbastanza tempo per tenere costantemente in braccio il loro neonato, e molti di noi cercano un'alternativa confortevole e sicura" ha dichiarato Kerry Nevins, creatrice di Babocush.

Questo principio, riproposto anche in un tutorial su YouTube della stessa produttrice, ha sollevato qualche dubbio, soprattutto da parte di chi accusa l'invenzione della Nevis di "spersonalizzare" il vitale legame tra genitore e bambino, sostituendo una fredda macchina all'ineguagliabile calore di una mamma che ama il proprio piccolo.