Psiche

Genitori-figli, se il legame è solido il bimbo apprende meglio

Di Nostrofiglio Redazione
legame-mamma-neonato.180x120
24 marzo 2014
Il solido legame che si crea tra neonato e genitori nei primissimi anni di vita aiuta lo sviluppo delle capacità di apprendimento dei bambini da grandi. Lo rivela uno studio condotto da Sutton Trust, una think thank inglese che si dedica all'istruzione.

Il legame che si instaura tra neonato e genitori nei primissimi anni di vita è importantissimo. Può influire sulla sua capacità di parlare, imparare e pensare. Il piccolo deve sentirsi capito. E' quindi importante che i genitori soddisfino prontamente i suoi bisogni, in particolare nutrirlo, dargli calore, tenerezza e stimoli. (Leggi anche: un bambino sereno e amato, dunque più intelligente)

 

Bambini amati = bambini più sicuri

Un solido legame d'affetto aiuta lo sviluppo delle capacità di apprendimento dei bambini quando saranno grandi. Se questo rapporto non si forma adeguatamente, il bambino potrebbe essere insicuro e avere difficoltà nello sviluppo, in particolare nella sfera dell'apprendimento (con maggiore probabilità di abbandono scolastico) sia comportamentali e sociali.

 

Questo è quanto emerge da uno studio condotto da Sutton Trust, una think thankinglese che si dedica all'istruzione. (Leggi anche: loda gli sforzi di tuo figlio. Così ne migliori l'apprendimento).

 

Realizzata dalla sociologa Sophie Moullin, la ricerca si è basata sull'analisi di più di 100 studi condotti in diversi paesi.

 

''L'attaccamento sicuro aiuta lo sviluppo emotivo e sociale dei bambini - spiega Moullin in un'intervista sulla BBC online - e a scuola aiuta veramente a gestire il proprio comportamento''.

 

Dallo studio è risultato che nel 38% - 42% dei bambini (con lievi differenze tra un paese e l'altro) questo rapporto non si forma nel mondo adeguato, portando a insicurezza e difficoltà. "Risulta quindi importante - continua la sociologa Moullin - dare maggiore supporto ai genitori per aiutarli a creare quello speciale legame con i propri figli".

 

Articoli correlati:

 

 

Leggi anche 12 strategie per favorire lo sviluppo mentale del bambino e come coltivare l'autostima

 

Entra nel forum dedicato al bebè da 0 a 12 mesi