Home Neonato

Il bambino ha ingerito qualcosa di velenoso

di Valentina D'Andrea - 27.06.2022 - Scrivici

mangiare-con-le-mani
Fonte: shutterstock
I piccoli purtroppo si infilano volentieri in bocca di tutto. Come comportarsi se il tuo piccolo ha ingerito una sostanza tossica

Ha ingerito qualcosa di velenoso

Un'eventualità da cui guardarsi con estrema attenzione e che comincia a essere in agguato dall'istante in cui il bambino inizia a gattonare riguarda l'ingestione di sostanze velenose.

Ormai si sa che tutti i prodotti tossici (medicine comprese) che il bambino potrebbe inghiottire vanno riposti in luoghi inaccessibili, ma questo non toglie che un simile incidente, nonostante le precauzioni prese, possa accadere.

Che cosa fare

E' bene chiamare immediatamente un centro antiveleno (per esempio, il Centro di Milano, al numero 02-66101029, che risponde per tutta l'Italia) per avere le prime indicazioni sul da farsi nell'immediato. Al telefono bisogna saper dire esattamente il nome della sostanza inghiottita. Nel più breve tempo possibile bisogna organizzarsi per accompagnare il bambino al Pronto Soccorso, dove è opportuno portare anche la confezione del prodotto ingerito.

(consulenza di Leo Venturelli, pediatra di famiglia, autore di numerose pubblicazioni di pediatria ambulatoriale e coautore di libri di divulgazione per genitori tra cui E’ nato un bambino, La grande enciclopedia del bambino, Da 0 a 6 anni, una guida per la famiglia)

25 sostanze pericolose: come comportarsi se un bambino ne ingerisce una

La dottoressa Franca Davanzo del Centro Antiveleni dell'Ospedale Niguarda di Milano (www. centroantiveleni. org) ci spiega che cosa è innocuo o pericoloso se ingerito da un bambino e che cosa bisogna fare.

Prodotti chimici:

Detersivo per la lavatrice

Le caps idrosolubili possono essere pericolose. Consultare il centro antiveleni e non somministrare acqua al bimbo e non cercare di farlo vomitare.

Detersivo per lavastoviglie

Pericoloso, soprattutto in forma caps idrosulobule. Attenzione anche ai prodotti liquidi. Non dare acqua o latte al bambino e rivolgersi subito al centro antiveleni.

Piastrine antizanzare

Innocue. Lavare bene mani e bocca

Tavoletta disinfettante per water (duck fresh disk)

E' molto pericolosa. Non somministrare l'acqua al bimbo e rivolgetevi al centro antiveleni immediatamente.

Detersivo in crema (cif crema)

E' irritante. Consultate subito il centro antiveleni.

Animali:

Ragno

Possibilmente pericoloso, soprattutto se emergono rapidamente sintomi. Consultare il centro antiveleni.

Millepiedi

Ha la cute irritante. Opportuno consultare un centro antiveleni senza aspettare l'insorgere di sintomi.

Coccinella

Innocua. Lavare la bocca

Lumaca

Innocua. Lavare la bocca

Formica

Innocua. Lavare la bocca

Ape morta

Il pungiglione può mantenere la sua pericolosità per qualche ora dopo la morte e può essere causa, se infisso nei tessuti, di edema locale.

Consulate immediatamente il centro antiveleni

Cimice

Non somministrare nulla al piccolo prima di aver consultato il centro antiveleni.

Oggetti:

Bottoni 

Nessun problema se di plastica, se di metallo, dipende dal metallo. Meglio quindi rivolgersi al centro antiveleni.

Deodorante stick per le ascelle

Innocuo. Lavare la bocca

Mozzicone di sigaretta

Se senza tabacco è innocuo. Se con tabacco, consultare il centro antiveleni.

Cacca

Innocuo, lavare bene mani e bocca.

Terra o erba

Di solito innocua, ma attenzione alla possibile contaminazione da sostanze chimiche. Nel caso, contattare il centro antiveleni.

Monete

Consultare il centro antiveleni

Crocchette per il cane o gatto

Innocue. Lavare la bocca

Banconota da 10 euro

Se ingerita integralmente si comporta come un corpo estraneo. Consultate il centro antiveleni.

Foglie

Se secche, innocue. Se la foglia è ancora verde con presenza di lattice bianco (come la foglia della stella di Natale) rivolgersi al centro antiveleni.

Gessetti colorati

Innocui. Lavare mani e bocca

Minipile al litio

Possono essere mortali per i bimbi. Consultare subito il centro antiveleni.

Guarda anche il video con le manovre di primo soccorso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli