Home Neonato

Libri in bianco e nero per neonati

di Penelope Greco - 30.07.2021 - Scrivici

libri-bianco-e-nero
Fonte: Shutterstock
Per i primi mesi di vita i bambini hanno limitazione nella visione dei colori. Ecco allora i libri in bianco e nero per neonati!

Chiazze di luce, macchie sfuocate, prevalentemente un mondo in bianco e nero. Ecco come vede il neonato quando apre per la prima volta gli occhi. Poi, in un momento, riesce a distinguere colori, forme, suoni. Prima il rosso e il verde, poi il blu e il giallo, riconosce le forme e percepisce la profondità. A sei mesi, vede il mondo come un adulto. Ecco come i libri in bianco e nero possono aiutare il suo sviluppo!

In questo articolo

Come vede il neonato

Con un'applicazione di realtà virtuale sviluppata dal Guardian sulla base delle ricerche più recenti sui meccanismi della visione e della percezione, è possibile sperimentare le "prime impressioni" del mondo con gli occhi di un neonato.

L'acuità visiva nei primi giorni di vita è però solo del 5 per cento di un adulto, vale a dire che tutto gli appare molto sfuocato e che solo a 30 centrimetri di distanza può riconoscere una faccia.

  • a due mesi un bambino è in grado di discriminare il rosso dal verde
  • a 3-4 mesi riconosce il blu e il giallo, purché siano di tonalità intensa
  • a 6 mesi la visione dei colori e l'acuità visiva sono paragonabili a quelle di un adulto

Ecco quindi che il contrasto bianco-nero diventa uno stimolo per il cervello dei neonati. È dunque possibile attivare la loro attenzione e incoraggiarne la concentrazione mettendoli di fronte a cartoncini o libretti con immagini in bianco e nero, con semplici motivi geometrici, rappresentazioni di oggetti comuni e animali a silhouette.

L'attenzione al bianco e nero

Ecco quindi che per sviluppare l'attenzione del bambino, è utile cominciare a fargli vedere dei libri in bianco e nero ad lato contrasto, per facilitare lo sviluppo sensoriale della vista dei neonati. l contrasto visivo incoraggia i bambini a esplorare i diversi modelli e trame offerti, regalando un'esperienza multisensoriale ai giovani esploratori. I forti modelli in bianco e nero aiutano anche i bambini a sviluppare la loro capacità di focalizzare la loro attenzione e i livelli di concentrazione.

Molti asili nido e operatori confermano che i bambini sono naturalmente attratti da modelli ad alto contrasto e lodano i benefici del bianco e nero. Mentre alcuni asili nido possono scegliere di sviluppare una stanza a tema completamente in bianco e nero per aumentare la stimolazione visiva, alcuni possono sviluppare una stanza con uno schema di colori neutri che funge da sfondo per diverse collezioni di oggetti. Ciò stimolerà l'apprendimento poiché vengono cambiati regolarmente.

Anche la percezione del colore di un bambino è limitata alla nascita. Sebbene ci siano prove diverse sui colori che il bambino può vedere, c'è un ampio consenso sul fatto che i bambini vedano prima il bianco, il nero e le sfumature di grigio. Ci sono prove che suggeriscono che il rosso è un altro dei primi colori che un bambino sarà in grado di vedere, e il contrasto con il bianco e nero lo rende più facile da rilevare.

Faccia a faccia

Per supportare lo sviluppo della vista del tuo bambino, coccolalo e trascorri del tempo guardandoti l'un l'altro. Il tuo bambino si concentrerà sul tuo viso e imiterà persino azioni semplici come tirare fuori la lingua. Trascorrere del tempo vicino al tuo bambino, e faccia a faccia, è un ottimo modo per stimolare lo sviluppo dei suoi occhi, ma anche per aiutare te e il bambino a sentirti vicini l'uno all'altro. Col passare del tempo e la visione del tuo bambino diventa più chiara, noterai persino che gira la testa verso la tua voce e ti segue con gli occhi.

I libri in bianco e nero

I bambini non sono mai troppo piccoli per godersi un libro! Scegline uno con immagini grandi e ordinate e forme e motivi semplici. Questo aiuterà il tuo bambino a imparare a concentrarsi. Prenditi il tempo per raccontare al bambino le immagini. Se sono forme o motivi semplici, descrivili. Puoi persino prendere la mano del tuo bambino e tracciare delicatamente cerchi, quadrati, linee ondulate - qualsiasi cosa! Questo aiuterà il tuo bambino a saperne di più su ciò che vede, ma soprattutto adorerà sentire la tua voce.

Bianco e nero: opera della famosa fotografa statunitense Tana Hoban, distribuito sul mercato italiano grazie alla casa editrice Editoriale Scienza, sempre attenta alle necessità dei piccoli lettori. Tana Hoban ha realizzato un libro piccolo e cartonato, essenziale e realistico, che raffigura oggetti di uso comune insieme a elementi della natura: all'interno si trovano raffigurate delle posate, un bavaglino, delle chiavi, una foglia, un gatto, dei bottoni, una banana. Tutte le sagome riprodotte si stagliano nettamente sul fondo a contrasto bianco su nero e nero su bianco.

Spots and dots: il cartonato contiene immagini geometriche ad alto contrasto in cui compaio bianco e nero, ma anche giallo e azzurro.

Bebedou Carte ad Alto Contrasto in Bianco e Nero: realizzate per lo sviluppo dei bambini, sono 7 carte con immagini in bianco e nero che rappresentano principalmente disegni geometrici. Si possono utilizzare come gioco o come decorazione della cameretta. 

 

***Contenuto sponsorizzato: Nostrofiglio.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Nostrofiglio.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

 

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli