Nostrofiglio

DANZA IN FASCIA

Danza in Fascia a Italia's Got Talent. Mamma Raffaella, «È stata un'esperienza incredibile»

Di Alice Dutto
mammedanzainfasciaitaliasgottalent

18 Febbraio 2019
Dieci mamme genovesi venerdì scorso hanno partecipato al talent di TV8 (in prima serata ogni venerdì) facendo conoscere la Danza in Fascia a tutta Italia. Ecco la testimonianza di una delle partecipanti, Raffaella de Franchis

Facebook Twitter Google Plus More

Hanno ballato di fronte al pubblico di Italia's Got Talent sulle note de “L'ombelico del mondo” di Jovanotti, incantando gli spettatori e i quattro giudici, Claudio Bisio, Federica Pellegrini, Mara Maionchi e Frank Matano.

 

Sono Vanessa Tealdo, Anastasia Delucchi, Barbara Cardellino, Gloria Cottafava, Silvia De Stefano, Pamela Grosso, Raffaella de Franchis, Maria Copello, Martina Panealbo, Ilaria Clerici. Dieci mamme genovesi che hanno deciso di portare sul palco la Danza in Fascia, con l'obiettivo di far conoscere in tutta Italia questa disciplina che ha grandi benefici per le donne e i loro bambini.
 


«È stata un'emozione indescrivibile vedere le mamme che fino a qualche mese prima mai avrebbero pensato di salire su un palcoscenico così importante. Vedere la loro emozione e allo stesso tempo la tranquillità dei loro bimbi estasiati dal ritmo dei colori che li circondava, sentire abbassare il volume della musica e alzare quello degli applausi nel momento in cui il pubblico si è reso conto della meraviglia che stava per succedere» ha commentato l'ideatrice del metodo Danza in Fascia, Francesca Lavecchia.

 

danza in fascia italia's got talent 3
Raffaella de Franchis, la prima da sinistra | italiasgottalent.it


L'intervista a mamma Raffaella

Nel gruppo c'è anche Raffaella de Franchis, che abbiamo intervistato per farci raccontare l'esperienza che ha vissuto con le altre mamme e il suo piccolo Tommaso.

Da quando hai iniziato a fare Danza in fascia?

Ho iniziato il corso di Danza in Fascia a ottobre 2017: Tommaso aveva appena compiuto un mese. È stato un regalo che mi ha fatto mia cognata: prima di allora non conoscevo questo progetto. Dalla prima lezione è stato amore a prima vista! Ho trovato un ambiente pieno di dolcezza, tante mamme nuove con cui confrontarsi e una maestra, Francesca Lavecchia, innamorata dei suoi piccoli ballerini.

 

Quali sono i benefici della danza in fascia per te e il tuo bambino?
Per me Danza in Fascia è e continua a essere un'esperienza molto arricchente. Dopo la nascita di un figlio le emozioni sono spesso contrastanti: la gioia infinita mista al senso di smarrimento e alle mille paure di non essere all'altezza.

Il corpo inevitabilmente cambia durante la gravidanza e ancor di più nel post partum e quindi si fatica a piacersi e a riconoscersi.

Danza in fascia mi ha offerto l'opportunità di fare attività fisica mirata e graduale, a ritmo di musica; di danzare spensierata insieme ad altre mamme; e di far vivere al bambino un'esperienza ad alto contatto.

Quindi, per me i benefici sono tanti: sia fisici che psicologici. Tra i più importanti c'è proprio quello di formare una rete con le altre mamme con cui condividere la propria esperienza e potersi confrontare.


Dalla palestra al piccolo schermo, com'è nata l’idea di partecipare a Italia's Got Talent?
È un'occasione che è capitata per caso alla nostra maestra Francesca. Inizialmente ce ne ha parlato per scherzo, ma di fronte al nostro entusiasmo l'idea è diventata un progetto concreto. Ci piaceva l'idea di diventare ambasciatrici di un progetto che ci sta a cuore e che volevamo entrasse nelle case di tante altre mamme. Poi tutto è stato naturale e delicato e lo abbiamo vissuto in semplicità, come un'esperienza di cui fare tesoro.

Qual è stato il momento più emozionante?

Quando ci siamo girate verso il pubblico e i giudici: voltandoci abbiamo visto e sentito il pubblico che applaudiva con forza e gli sguardi sorpresi dei giudici che non si aspettavano avessimo i nostri bambini in fascia. L'esibizione, infatti, partiva con noi girate di spalle. Non sapevamo che cosa ci aspettava, ma nel momento in cui abbiamo sentito gli applausi, abbiamo pensato solo a divertirci. Per tutte è stata una scarica di adrenalina pura.
 

Parteciperete a un'altra puntata della trasmissione?
È tutto ancora top secret: l'unico modo per scoprirlo è seguire le prossime puntate della trasmissione!
 


Consigli la danza in fascia anche ad altre mamme?
Assolutamente sì! È un bellissimo percorso che non finisce allo scadere del "pacchetto" di lezioni ma continua in bellissimi rapporti di amicizia tra noi mamme e la maestra, ma anche tra i nostri bimbi che crescono insieme.

Crea una vera e propria rete di supporto davvero preziosa al giorno d'oggi, perché troppo spesso dietro sorrisi "solo un po' stanchi" si nasconde tanta solitudine e smarrimento.

 

DANZA IN FASCIA A ITALIA'S GOT TALENT: IL VIDEO