Home Neonato Post parto

Depressione perinatale, il 16% delle donne italiane ne soffre

di Sara De Giorgi - 11.05.2018 - Scrivici

depressione.600
Fonte: Pixabay
Purtroppo il 16% delle donne italiane soffre di depressione legata al parto. L'Osservatorio nazionale per la salute della donna e di genere (Onda), ha fatto ripartire la campagna "Un sorriso per le mamme" con l'obiettivo di combattere la depressione durante la gravidanza e dopo il parto.

Circa 90 mila donne ogni anno soffrono di depressione perinatale. Purtroppo soltanto la metà ha un'assistenza adeguata. ONDA, Osservatorio nazionale per la salute della donna e di genere, ha fatto ripartire la campagna Un sorriso per le mamme, che ha lo scopo di combattere la depressione durante la gravidanza e dopo il parto.

Sulla pagina Facebook Un sorriso per le mamme è possibile trovare la campagna di informazione, attraverso cui le neomamme potranno rintracciare i nomi e le attività presenti nei vari centri italiani adibiti all’assistenza e alla cura della depressione. Potranno anche accedere al servizio L’esperto risponde, nel quale vi sarà la possibilità di consultare professionisti.

Il progetto era stato avviato nel 2010 ed è stato rilanciato a Milano durante la conferenza "Curare la depressione nella maternità con i farmaci: tra miti e realtà clinica" organizzata dall'Asst Fatebenefratelli Sacco.

Leggi anche: 10 consigli naturali contro la depressione

Le statistiche

Purtroppo la depressione perinatale colpisce il 16% delle donne nel periodo della maternità. La campagna intende prevenire questo fenomeno. In genere accade che il 13% abbia un disturbo dell'umore durante le prime settimane dopo il parto. Il 14,5% ha nei primi tre mesi postnatali episodi depressivi maggiori o minori e il 20% ha problemi nel primo anno dopo il parto.

Si tratta di una malattia spesso sottovalutata medici e da pazienti. E’ questo il motivo che ha spinto Onda a occuparsene in maniera concreta.

TI POTREBBE INTERESSARE LA GALLERIA FOTOGRAFICA:

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli