Sesso dopo il parto

Sesso dopo il parto: ogni donna ha i suoi tempi

Di Sara De Giorgi
sessonascita
12 Febbraio 2019
Riprendere l'attività sessuale dopo il parto non è sempre facile e scontato, soprattutto se ci sono stati momenti di stress o se la neo mamma ha provato molto dolore fisico. Secondo una recente ricerca americana, ogni donna avrebbe i suoi tempi e, perciò, occorrerebbe sensibilizzare i medici e gli infermieri sull'argomento.
Facebook Twitter More

Dopo il parto, riprendere l'attività sessuale non è sempre facile, specialmente per le mamme che hano avuto un parto difficile e magari hanno provato dolore e vissuto momenti di stress.

 

Tuttavia, secondo quanto riporta un'indagine scientifica basata su 70 interviste a donne della Carolina del Sud (America), molte coppie sono portate a credere che ci sia un momento definito abbastanza "rapido" dal quale si può ricominciare ad avere rapporti sessuali. I risultati di questa ricerca sono stati recentemente pubblicati sulla rivista Culture, Health & Sexuality.

 

LEGGI PURE: Sesso dopo il parto, 6 consigli della sessuologa

 

Andrea DeMaria, professoressa presso il College of Health and Human Sciences della Purdue University, ha detto: «Secondo quanto hanno detto le partecipanti della ricerca, la raccomandazione più frequente da parte degli operatori sanitari è quella secondo cui si può riprendere il sesso dopo la visita delle sei settimane dopo il parto».

 

«Ma abbiamo scoperto che alcune donne sono pronte molto prima delle sei settimane grazie al desiderio che provano e a quello del partner, mentre invece altre hanno difficoltà nel riprendere la vita sessuale, a causa del dolore fisico e dello stress legato alla vita nuova con il bambino».

 

«Gli assistenti sanitari dovrebbero comunicare sempre alle loro pazienti - prima e dopo il parto - che è normale che ci siano reazioni diverse nella fase di ripresa dell'attività sessuale dopo la nascita: non c'è una raccomandazione generale o una linea guida rigorosa che si applica a tutte».

 

TI PUO' INTERESSARE: Sesso, consigli per neo genitori per ritrovare l'attività sessuale

 

RIpresa dell'attività sessuale dopo il parto: ogni donna ha i suoi tempi

 

Le interviste dell'indagine hanno confermato le precedenti scoperte secondo cui le donne differiscono significativamente tra loro nel modo in cui vivono e provano desideri e piaceri sessuali dopo il parto. E spesso questi ultimi sono influenzati dalla percezione fisica delle neo mamme e dalla fiducia che esse ripongono in loro stesse.

 

Inoltre, lo studio ha evidenziato la necessità di intraprendere dibattiti seri e onesti sull'argomento tra medici (o infermieri) e neo genitori, anche nella fase prenatale.

 

«Se gli assistenti sanitari riusciranno a gestire meglio l'argomento della sessualità dopo il parto e a fare capire che ogni donna ha tempi diversi, allora le coppie saranno più consapevoli di ciò che sta succedendo loro e sapranno che è tutto normale», ha detto la ricercatrice Stephanie Meier.

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: