Home Neonato Svezzamento

Asparagi e bambini: benefici e ricette per i più piccoli

di Penelope Greco - 06.04.2021 - Scrivici

asparagi-e-bambini
Fonte: Shutterstock
Asparagi e bambini spesso non vanno d'accordo, ma hanno molti benefici. Ecco quindi qualche ricetta da fare per i più piccoli.

Gli asparagi sono ricchi di vitamine e sali minerali e favoriscono l'assorbimento del calcio contenuto negli altri alimenti: ecco perché, oltre che buonissimi e benefici per gli adulti, sono preziosi per la crescita dei bambini. Grazie all'alto contenuto di potassio, questi gli asparagi sono un vero toccasana per il benessere del cuore e dei muscoli in generale; insieme agli altri sali minerali e alle vitamine di cui sono ricchi, rappresentano inoltre un valido ausilio per il buon funzionamento del sistema nervoso e cardiaco.

 

In questo articolo

Asparagi e bambini: benefici

Gli asparagi sono ortaggi primaverili teneri e succulenti, estremamente ricchi di proprietà benefiche. Specialmente per i bambini si consiglia l'asparago verde e quello selvatico, che favoriscono l'assorbimento del calcio contenuto negli altri alimenti, rivelandosi dunque prezioso per la crescita, lo sviluppo e la salute delle ossa.

Gli asparagi sono ricchi di nutrienti benefici, tra i quali:

  • fibre vegetali
  • acido folico
  • vitamine (in particolare vitamina A, vitamina C e vitamina E)
  • sali minerali
  • Ricchi di vitamine
  •  Ricchi di fibre
  • Depurano l'organismo e sono diuretici
  • Prevengono il diabete tipo 2
  • Sono antiossidanti
  • Prevengono alcune forme di cancro
  • Contribuiscono al buon funzionamento del sistema nervoso
  • Prevengono patologie cardiocircolatorie
  • Sono antinfiammatori naturali
  • Aiutano la digestione e migliorano le funzioni intestinali

Studi recenti hanno indicato gli asparagi tra gli elementi indicati per il consumo alimentare al fine di attuare una prevenzione del diabete di tipo 2 che inizia proprio dalla tavola. I principi attivi contenuti negli asparagi tramite esperimenti di laboratorio si sono rivelati in grado di agire favorendo la produzione di insulina e diminuendo i livelli di glucosio nel sangue. Un'altra proprietà benefica attribuita agli asparagi riguarda la loro potenziale capacità di aiutare il nostro cervello a contrastare il declino cognitivo.

Gli asparagi fanno male ai bambini?

Proprio in virtù della loro capacità diuretica, potrebbero irritare i reni di soggetti con disfunzioni renali cardiache. Il consumo non è indicato poi a chi ha la gotta e nefropatie. Alcune persone potrebbero inoltre essere allergiche all'ortaggio. Va notato inoltre come subito dopo aver ingerito l'ortaggio, l'urina assume un odore poco gradevole per via di sostanze sulfuree contenute negli asparagi.

Asparagi e bambini: svezzamento

Se si decide di avviare lo svezzamento con un'alimentazione complementare di tipo tradizionale e quindi con l'inserimento di nuovi alimenti poco per volta, si può così verificando che nessuno di essi provochi una reazione allergica al bambino.

Da quando dare gli asparagi

Secondo un normale processo di svezzamenti, quindi a partire dal sesto mese del bambino, gli asparagi si possono introdurre a partire dall'ottavo mese, salvo indicazione diversa da parte del proprio pediatra. Considerando il gusto deciso e leggermente amarognolo, l'asparago selvatico è sconsigliato nelle prime prove di assaggio. È invece da preferire l'asparago coltivato, molto più delicato e dolce, che può essere bianco o verde.

Il primo passo è lavare bene gli asparagi sotto l'acqua corrente per poi eliminare il gambo e tenere per la pappa solo le punte. Mi raccomando non buttate via i gambi, potranno essere un'ottima base per una frittata o risotto per voi.
Le punte degli asparagi sono particolarmente consigliate per i neonati perché molto tenere e prive di filamenti.
Inizialmente vi consigliamo di cuocere un pezzetto di asparago nel brodo classico e una volta verificato che il bambino non ha avuto nessuna reazione allergica, proporgli ricette più sfiziose.

 

Ricette con gli asparagi per bambini

Vellutata di asparagi patate e ricotta

Per la base utilizzate il brodo classico al quale aggiungerete due o 3 punte di asparago e una mezza patata media già pulita. Cuocete gli asparagi e la patata al vapore e aggiungeteli poi al brodo caldo e alla ricotta (circa 30g). Aggiungete un filo d'olio EVO. La patata e la ricotta smorzeranno il gusto deciso degli asparagi e questa vellutata diventerà un ottimo piatto per tutta la famiglia.

Pasta asparagi, zucchina e parmigiano

Lavate e tagliate a pezzetti 60g di zucchina e 3 punte di asparago. Meglio cuocere le verdure al vapore. A parte cuocete la pasta e una volta pronta unitela alle verdure condite con un cucchiaino di olio. Ora aggiungete una spolverata di parmigiano reggiano. 

Frittata asparagi, zucchine e patate 

Cuocete le verdure al vapore. A parte, in una ciotola sbattete l'uovo con una forchetta al quale aggiungerete le verdure tiepide. Spennellate una padella antiaderente con un filo d'olio EVO e preriscaldatela. Ora aggiungete il composto e coprite con un coperchio e cuocete a fuoco basso. Quando la frittata sarà ben compatta giratela e proseguite con la cottura. Per le verdure consigliamo 3-4 punte di asparagi, un ¼ di zucchina e una patata piccola.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli