Home Neonato Svezzamento

Merenda in svezzamento: idee gustose e veloci coi gelati fatti in casa

di Elena Berti - 11.07.2022 - Scrivici

gelato-fatto-in-casa-svezzamento
Fonte: Shutterstock
Gelato fatto in casa svezzamento: come preparare merende fresche, gustose e sane ai bambini piccoli che iniziano a mangiare

Gelato fatto in casa svezzamento

Quando i bambini iniziano a mangiare la loro alimentazione deve essere complementare al latte - che sia materno o in formula - ma anche sana ed equilibrata. Per questo la migliore opzione è offrire sempre cibi semplici ma anche gustosi, per esempio come il gelato fatto in casa. Svezzamento e dolci vanno d'accordo, ma solo in alcuni casi!

In questo articolo

Gelato e svezzamento

I bambini iniziano solitamente a mangiare cibo solido intorno ai sei mesi. I piani di svezzamento possono essere molto diversi: c'è chi inizia a 4 mesi con la frutta, chi aspetta i 6 e poi dà tutto, chi introduce gli alimenti poco a poco e chi invece non ha limitazioni. Dipende, di solito, dalle linee guida che segue il o la pediatra. Sapere quali cibi sono adatti a un bambino e quali no può quindi essere complicato, ma in linea di massima la maggior parte è concessa. Chiedete quindi al vostro medico se avete dei dubbi. In linea di massima, gli alimenti contenenti zuccheri aggiunti andrebbero evitati, o almeno limitati. Per questo, meglio evitare i gelati confezionati, e optare piuttosto per il gelato fatto in casa. Svezzamento e frutta, in ogni caso, vanno sempre d'accordo!

Come preparare il gelato per lo svezzamento

La frutta durante lo svezzamento è uno dei must: come dicevamo, infatti, spesso è il primo alimento che viene introdotto, per esempio per fare merenda. Alcuni medici ritengono che sia meglio tenersi alla larga da alcuni potenzialmente allergenici, come le fragole, altri invece non impongono limitazioni. Quindi, come sempre, chiedete consiglio prima di fare di testa vostra.  

Ma come si prepara il gelato fatto in casa, soprattutto durante lo svezzamento? Vale la regola less is better: frutta, al massimo latte o yogurt sono gli ingredienti di cui avrete bisogno, niente più! Alcuni frutti sono più addensanti di altri, per esempio la banana o le pere.

Meglio comunque comprare frutta fresca ed evitare quella già surgelata, che in genere va cotta prima di essere consumata (potete però prepararci uno sciroppo per le vostre ricette di gelato fatto in casa).  

Ricette di gelato fatto in casa per lo svezzamento

Se per caso avete la gelatiera, sarà tutto più facile: vi basta attenervi alle indicazioni sugli ingredienti, non aggiungerne altri e il gioco è fatto. Se invece non ce l'avete ma volete comunque preparare dei gelati freschi e sani per aiutare il vostro bambino a sconfiggere il caldo estremo, ecco qualche ricetta di gelato fatto in casa adatto allo svezzamento.

Gelato alla frutta semplice e veloce

Il primo gelato che potete fare per i vostri bambini è anche il più semplice, ci vuole veramente un attimo a prepararlo e non deluderà! Prendete una banana e una pera, tagliatele a pezzetti e congelatele. Quando sono congelate, frullatele insieme ad altra frutta fresca, dei lamponi per esempio, e servite subito! 

Ghiacciolo frutta e yogurt per svezzamento

Munitevi di stampi per ghiaccioli adatti a bambini molto piccoli. Prendete una banana e frullatela insieme a dei frutti di bosco, per esempio lamponi o mirtilli (ricordatevi sempre di verificare il parere del medico, alcuni preferiscono introdurli dopo l'anno di età, ma potete sostituirli con altra frutta), aggiungete un po' di yogurt e versate negli stampini. Lasciate in freezer per almeno tre ore.  

Gelato alla frutta sano per bambini senza gelatiera

Chi non conosce Cucina Botanica? Carlotta Perego è un pozzo di idee e i suoi piatti sono più che adatti ai bambini, perché sani e naturali, con pochi ingredienti ma gustosissimi. I suoi gelati sono quindi perfetti anche per lo svezzamento, perché non contengono zuccheri aggiunti, né lattosio, né glutine. Insomma, sono davvero la base. Ecco un video per realizzarli facilmente seguendo le sue indicazioni: 

In linea di massima, tenete conto sia dello schema di svezzamento proposto dal o dalla pediatra, ma anche del fatto che per esempio le ricette a base di latte potrebbero non essere indicate per vostro figlio, se allattato al seno. Esistono anche gelati a base di latte materno tirato, se volete cimentarvi. Quelli a base di sola frutta o al massimo yogurt sono la scelta migliore, semplici, veloci, gustosi e sani!

Il gelato è un ottimo alimento per i bambini, anche durante lo svezzamento, perché nutre e rinfresca. Per prepararlo ci vuole davvero un attimo, provate!

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli