Home Neonato Svezzamento

Pasta fredda: ricette per lo svezzamento

di Ines Delio - 01.08.2023 - Scrivici

pasta-fredda-per-lo-svezzamento
Fonte: Shutterstock
Pasta fredda per lo svezzamento, ricette veloci, gustose e nutrienti adatte anche ai più piccoli, perfette per la stagione estiva

In questo articolo

Pasta fredda per lo svezzamento

È estate e il vostro bambino è finalmente pronto a sperimentare il passaggio dalle prime pappe ai cibi che mangiano mamme e papà. Niente di meglio di una pasta fredda per lo svezzamento adatta a tutta la famiglia, veloce e facile da preparare, con l'aggiunta di ingredienti freschi, golosi e nutrienti. Ecco alcune ricette che incontrano i gusti di grandi e piccini.

Svezzamento e autosvezzamento

Se molti pediatri continuano a proporre uno svezzamento abbastanza schematico, per quanto meno rigido rispetto a qualche anno fa, altri propongono la via alternativa dell'autosvezzamento, basata sul concetto di alimentazione "responsiva", che risponde cioè ai segnali e ai bisogni del bambino. Ne abbiamo parlato qui.

In ogni caso, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda l'allattamento al seno esclusivo per i primi 6 mesi di vita per raggiungere crescita e sviluppo ottimali, con l'introduzione di alimenti diversi dal latte solo dopo i 6 mesi.

Pasta per lo svezzamento: quale scegliere

Generalmente, i formati di pasta considerati più sicuri, a basso rischio di soffocamento, sono fusilli e spaghetti, poiché possono essere presi con tutto il pugno dai più piccoli. Si possono utilizzare anche altri formati di pasta, come le farfalle, che vanno bene sia intere che divise a metà, oppure penne o maccheroni ma in questo caso necessariamente tagliati nel verso della lunghezza, così da ottenere due strisce di pasta piatte.

Pasta fredda per lo svezzamento con zucchine e ricotta

Una ricetta estiva e veloce adatta a grandi e piccini, proposta da Cucina Tranquilla, da fare con i fusilli, tra i formati di pasta più adatti allo svezzamento.

Ingredienti

  • 240 g fusilli
  • 340 g zucchine
  • 30 g cipolla bianca
  • 1 pizzico sale fino
  • q.b. sale grosso (per la pasta)
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 500 g ricotta

Procedimento

  1. Per prima cosa, cucinate la pasta in abbondante acqua salata, scolate e fate raffreddare.
  2. Lavate ed eliminate le estremità delle zucchine, quindi tagliatele a rondelle sottili.
  3. In una padella rosolate la cipolla con l'olio e unite le zucchine, salate e lasciate cuocere a fiamma media per circa 10 minuti. Poi spegnete e fate raffreddare.
  4. Mettete la ricotta in una ciotola e lavoratela con una forchetta.
  5. Unite le zucchine fatte raffreddare e mescolate delicatamente.
  6. A questo punto, aggiungete la pasta, continuando a mescolare in maniera omogenea.
  7. Se ai vostri bambini non piace vedere le zucchine nel piatto, potete frullarle insieme alla ricotta, fino a renderle cremose.

Pasta fredda per lo svezzamento ricotta e menta

Questa ricetta arriva dal blog di Semi di Lino, può essere adatta anche per i primi mesi di svezzamento, quindi per bambini dai 6 – 8 mesi di età.

In ogni caso, come suggerisce l'ideatrice di questo piatto goloso, è sempre bene chiedere consigli al proprio pediatra.

Ingredienti per 1 bimbo di 2 anni

  • 35 gr di pasta o pastina
  • 50 gr di ricotta fresca
  • 2 foglie di menta
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato

Procedimento

  1. Cuocete in acqua salata la pasta del formato prescelto in base all'età del piccolo.
  2. Frullate a parte la ricotta con 2 – 3 cucchiai dell'acqua di cottura, la menta (in alternativa potete utilizzare basilico o prezzemolo) e l'olio extra vergine d'oliva.
  3. Scolate la pasta, raffreddandola con un getto d'acqua fredda, unitela al composto di ricotta e menta, spolverate con il parmigiano e portate in tavola.

Penne con broccoli e uova

Un piatto nutriente, ottimo da gustare anche freddo. La ricetta di Svezziamoci prevede l'aggiunta di olive e pomodori secchi, due ingredienti che potete anche evitare nelle prime fasi dello svezzamento.

Mettete a bollire le cimette del broccolo romanesco per 10 minuti e a parte bollite 2 uova, per almeno 9 minuti dall'inizio del bollore. Una volta che il broccolo è cotto, passate le cimette in padella, dopo aver scaldato acqua e olio, schiacciandoli con un cucchiaio di legno, lasciando cuocere per 10 minuti. Quando le uova sono pronte, passatele sotto l'acqua fredda per fermare la cottura, quindi sgusciatele. Schiacciatele poi con una forchetta e mettetele in padella insieme ai broccoli. Scolate la pasta e unitela al composto, facendola saltare.

Pasta fredda con feta e pomodorini

Ricette a modo mio propone una pasta fredda molto semplice e veloce, con indicazioni utili per i bimbi più piccoli. Ad esempio, per i piccoli di 6-9 mesi si potrebbero fare dei fusilli con un formaggio come la ricotta, oppure con la feta sbriciolata, con i pomodori da insalata tagliati a bastoncino, così che possano essere afferrati. Ad ogni modo, i pomodorini andrebbero tagliati sempre in 4 spicchi, da quando il bambino inizia a fare la presa a pinza.

Un piatto freddo goloso, ideale anche per tutta la famiglia.

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli