News

Divieto di iscrizione a scuola ai bimbi non vaccinati. L'accordo tra le Regioni

Di Lorenza Laudi
scuolabambinifila.600
16 ottobre 2015
Nel nuovo Piano nazionale di prevenzione dei vaccini sarà inserito anche il divieto di iscrizione a scuola per i bambini non vaccinati. La decisione passerà ora al vaglio della Conferenza Stato-Regioni in programma il 20 ottobre.

Reintrodurre l'obbligo di vaccinazione per i bambini che frequentano le Scuole dell'obbligo: ne hanno discusso ieri gli assessori regionali alla Sanità, riuniti a Roma.

 

Questa proposta è stata inserita nel nuovo "Piano nazionale di prevenzione vaccinale", che si sta scrivendo in questi giorni.

 

Il piano vaccinale andrà il 20 ottobre alla Conferenza delle Regioni e successivamente, magari anche lo stesso giorno, alla Stato-Regioni.

 

"Bisogna porsi il tema ma le Regioni non vietano nulla a nessuno", ha detto il coordinatore degli assessori regionali, Sergio Venturi. "Non vietiamo l'accesso alla scuola pubblica ma ci poniamo il tema che la frequenza della scuola sia coerente alle vaccinazioni obbligatorie", continua Venturi.

 

Il piano costerà 200 milioni in più rispetto al passato.

 

Fonte: regioni.it

 

 

Guarda anche il video: vaccinare i bambini?