Famiglie numerose

A casa Radford è nato il 21esimo figlio

famiglianumerosa
13 Novembre 2018
Sembrano non fermarsi mai, anche se ogni volta dicono che sia l'ultima. La super mamma Sue Radford ha dato alla luce il suo 21esimo figlio (anzi, figlia), Bonnie. "Ci fermiamo qui", assicurano i neogenitori.
Facebook Twitter More

21 minuti di travaglio. 3 kg e 800 grammi d'amore: la piccola Bonnie Raye è nata il 6 novembre. Ed è l'ultima gioia dei Radford, la famiglia più numerosa della Gran Bretagna. Con ben 21 figli, sono da Guinness dei Primati.

 

Guarda il video sulla nascita della 21esima bimba della famiglia Radford.

 

Mamma Sue, 43 anni, e papà Noel, 46, di Morecambe, in Lancashire hanno assicurato che sarà l'ultima arrivata della loro famiglia. "Ci fermiamo qui" hanno spiegato a parenti e amici, riporta il magazine britannico The Sun. Peccato che l'avessero già annunciato anche per Archie, l'ultimo fratello, che giusto il 18 settembre aveva festeggiato il suo primo compleanno. E che Noel avesse addirittura fatto una vasectomia, dopo il figlio numero nove. Resa poi reversibile.

Sue e Noel mantengono la loro famiglia record gestendo una panetteria e con orgoglio vantano di non ricevere alcun tipo di aiuto statale. E vivono in una casa con dieci stanze dal letto (una ex casa di cura).

 

Un mamma da Guinness

Sue ha trascorso nella sua vita 811 settimane con il pancione. Ha iniziato quando aveva solo 14 anni. Ora sembra decisa a fermarsi con Bonnie. "Abbiamo entrambi deciso che non ne vogliamo più. Bonnie ha completato la nostra famiglia e posso liberarmi dei vestiti della maternità".

 

"Alcune famiglie decidono di fermarsi dopo due o tre bambini. Noi dopo 21" ribadisce Noel. E pensare che avevano programmato di avere solo tre figli. "Ora vogliamo solo goderci i nostri figli e nipoti".

 

E gli altri bambini?

Gli altri piccoli Radford erano contentissimi della nascita della sorellina. "Tutti a combattere per abbracciarla per primi. E' stato davvero un momento tenero portarla a casa, con tutti gli altri in fila, pronti per tenerla in braccio" ha spiegato  Sue.

Christopher, il primogenito, è arrivato quando Sue aveva appena 14 anni. Oggi ne ha quasi 30. E Bonnie è già zia di Maisie, figlia di 16 mesi di Christopher. Ha altre due nipoti e un nipote (leggi anche 5 buone ragioni per avere una famiglia numerosa).

 

Una coppia adottata

Sia Sue che Noel sono stati adottati. E la coppia ha anche subito un aborto nel 2014, quando Sue era incinta di 21 settimane. Sue crede fermamente che Alfie, il suo bimbo non nato, vegli sulla piccola Bonnie. "Abbiamo scoperto di aspettare Bonnie lo stesso giorno in cui abbiamo scoperto dell'arrivo di Alfie. Penso che ci sia una connessione speciale tra di loro". In occasione dell'annuncio dell'arrivo di Archie, aveva dichiarato: "Perdere un figlio è qualcosa che ti cambia dentro, come persona. Non sono la stessa persona che ero prima di perdere Alfie".

 

La supermamma e il superpapà hanno anche una vivacissima pagina Facebook con più di 280.000 fan.