Galleria fotografica

Africa: una valigia solare per salvare mamme e bambini

14 Giugno 2016
Si chiama "solar suitcase" ed è un valido aiuto nei paesi in via di sviluppo per fornire l'elettricità in ospedali di villaggi senza infrastrutture, dove si partorisce anche a lume di candela. L'ostetrica Laura Stachel con l'aiuto del marito, ha inventato una "valigia solare": sono stati forniti già 1.300 kit a ospedali in 27 differenti paesi.
Facebook Twitter More
community-with-solar-suitcase-and-supplies

Ogni anno, circa 280.000 donne muoiono a causa di complicazioni legate alla gravidanza o al parto. La maggior parte delle morti si concentra in Africa e in Asia. Spesso in diversi paesi del terzo mondo i parti avvengono a lume di candela, senza energia elettrica, senza la possibilità di monitorare i valori di mamma e feto, in villaggi rurali. Per ovviare al problema, la dottoressa Laura Stachel e la sua associazione nonprofit We Care Solar, hanno deciso di mettere a punto un kit per l'energia solare racchiuso in una valigia. In pratica fornisce energia elettrica in situazioni di emergenza o dove la corrente non arriva. Il kit è stato distribuito in oltre 1.300 ospedali di 27 paesi diversi.

img_4423-sierra-leone

Questa "valigia solare" è facilmente trasportabile e fornisce di corrente elettrica gli ospedali in villaggi senza infrastrutture.

liberia-opening-suitcase-at-night

Ecco un video su come funziona.

maternity-ward-with-only-kerosene-lantern

moms-fridge

nepal-3-midwives-from-aloha

opening-suitcase-at-night-reduced

Ogni anno, circa 280.000 donne muoiono a causa di complicazioni legate alla gravidanza o al parto. La maggior parte delle morti si concentra in Africa e in Asia. Spesso in diversi paesi del terzo mondo i parti avvengono a lume di candela, senza energia elettrica, senza la possibilità di monitorare i valori di mamma e feto, in villaggi rurali. Per ovviare al problema, la dottoressa Laura Stachel e la sua associazione nonprofit We Care Solar, hanno deciso di mettere a punto un kit per l'energia solare racchiuso in una valigia. In pratica fornisce energia elettrica in situazioni di emergenza o dove la corrente non arriva. Il kit è stato distribuito in oltre 1.300 ospedali di 27 paesi diversi.
Facebook Twitter More