Oratorio estivo

All'oratorio estivo con il braccialetto elettronico

Di Niccolò De Rosa
bambine-gioco-giostra
05 Giugno 2017
Una fascia di gomma dotata di chip per monitorare la presenza del bambino alle attività, regolare i saldi delle iscrizioni e persino per pagare gli snack al bar: ecco il braccialetto elettronico che si sta diffondendo tra gli oratori estivi di Milano e Monza
Facebook Twitter More

L'oratorio 2.0 riparte dai braccialetti elettronici, un'idea semplice e funzionale che secondo molti può prevenire persino l'insorgere di atti di bullismo.

La novità sta prendendo piede nel milanese e nella provincia di Monza, dove le realtà oratoriali sono ancora un importante riferimento per la gioventù locale.

 

A Varedo (MB), ad esempio, da quest'anno gli iscritti all'oratorio estivo della Parrocchia Maria Regina degli Apostoli indosseranno una fascia di gomma dotata di microchip collegato a "Sansone 2.0", un sistema informatico, cui l'iscrizione sarà obbligatoria, grazie al quale i genitori potranno controllare ingresso e uscita del bimbo dalla struttura (sia da pc che da device portatile) e perfino effettuare  pagamenti.

Ogni ragazzo infatti al momento dell'iscrizione verrà fornito di un profilo ed una password con cui si potranno gestire le attività oratoriali, come saldare le quote settimanali o pagare la granita per la merenda pomeridiana.

 

Questa idea è stata accolta con favore dalla comunità, soprattutto alla luce di spiacevoli furti e atti di prepotenza che l'anno scorso si erano verificati a causa di alcuni ragazzotti non iscritti che si erano introdotti nelle strutture oratoriali.