News

Andrew Pulsipher è sieropositivo. La moglie e i figli no. La foto anti-pregiudizio

hiv
19 Maggio 2015
Lui si chiama Andrew Pulsipher ed è sieropositivo dalla nascita. La moglie e i figli no. Con lo scopo di abbattere i preconcetti sui sieropositivi ha pubblicato su Facebook una foto che lo ritrae felice con la sua famiglia con la frase  "avere una famiglia NEGATIVA può essere la cosa più POSITIVA nella tua vita".
Facebook Twitter Google Plus More

Vive a Phoenix, negli Usa, ha 33 anni ed è sieropositivo dalla nascita. Si chiama Andrew Pulsipher e i suoi genitori sono morti dopo la sua nascita proprio a causa dell'Aids. E' stato quindi cresciuto dagli zii.

 

Andrew ha avuto un'infanzia normale e dopo aver conosciuto Victoria in lui è nata la voglia di avere una famiglia. Come riporta all'Huffington Post, era molto nervoso a riguardo. 

Lui e Victoria hanno avuto la prima figlia, che ora ha cinque anni, grazie all'inseminazione artificiale. Ma dato che ora la sua carica virale "non è rilevabile", è stato in grado di avere in modo naturale il suo secondo e terzo figlio.

 

Sperando che il suo messaggio possa abbattere i preconcetti sull'Aids, Andrew ha pubblicato su Facebook la foto della sua famiglia. Lui positivo all'HIV. La moglie e i tre figli negativi. La foto ha avuto più di 12.000 condivisioni.

 

"Se la tua carica virale non è rilevabile, c'è solo l'1% di possibilità di passare la malattia al tuo compagno, soprattutto tra uomo e donna" ha detto all'Huffington Post. "Prendo solo tre pillole una volta al giorno. E' tutto. E' stato molto peggio in passato. Ci sono stati giorni in cui ho preso fino a quattro pillole per tre volte al giorno".