Due figli

Avete due figli? Il secondo potrebbe diventare un "delinquente"

Di Sara De Giorgi
fratelli
30 Luglio 2018
Secondo una ricerca recente del MIT, l'ordine di nascita influisce molto sul carattere di due fratelli e, in particolare, è il secondo ad andare incontro più frequentemente a problemi comportamentali e con la legge.
Facebook Twitter More

Secondo un recente studio del Massachusetts Institute of Technology (MIT), la cosiddetta "maledizione del secondo figlio" non è un mito, ma è reale...

 

Infatti, una ricerca svolta da alcuni esperti del MIT ha messo in evidenza come il secondo figlio si comporti spesso in modo peggiore del primo. I ricercatori hanno selezionato un campione di centinaia di fratelli provenienti dalla Florida e dalla Danimarca. I risultati sono stati coerenti: i secondogeniti si comportavano decisamente peggio dei primogeniti.

 

Inoltre dai risultati dello studio è emerso che i secondi figli hanno una probabilità del 20-40% in più di manifestare problemi comportamentali e di finire giudicati dal sistema giudiziario penale rispetto ai maggiori.

 

LEGGI ANCHE: Figlio unico, un mito da sfatare

 

Joseph Doyle, economista del MIT e direttore della ricerca, ha confermato durante un'intervista alla NPR (National Public Radio) che, per quanto possa sembrare stereotipata, l'affermazione secondo cui il secondo figlio ha comportamenti peggiori è confermata.

 

Il motivo? Doyle ha spiegato che i primogeniti hanno "modelli migliori" da seguire, ossia gli adulti. Infatti, quando nascono, possono osservare solo ciò che fanno gli adulti, quindi il loro comportamento è più cauto e razionale.

 

POTREBBE INTERESSARE: Primogenito, secondogenito e figlio di mezzo: quanto l'ordine di nascita influisce sul carattere

 

Inoltre, gioca un ruolo fondamentale l'attenzione che entrambi i figli ricevono: mentre il primogenito gode di un periodo di tempo da solo con i genitori, il fratello minore deve condividere lo stesso tempo con un altro bimbo. Giocano a favore del fratello maggiore anche i diritti sociali legati alla nascita del fratellino: cioè quando quest'ultimo viene al mondo, i suoi genitori godono generalmente di un congedo di maternità o paternità, quindi il bambino che è nato per primo beneficierà di più del tempo dei genitori.

 

Infine, dopo la nascita del primogenito, i genitori si dedicano completamente a lui poiché sono alla prima esperienza. Tuttavia, dopo la nascita del secondo, mamma e papà hanno già sperimentato la genitorialità e hanno imparato l'essenziale: ciò dà più libertà a entrambi i bambini.

 

In ogni caso, è consigliabile che i genitori prestino la stessa attenzione ai due bambini dopo la nascita del secondo.