Nostrofiglio

News

Bimba da record: Emma nasce da un embrione congelato 25 anni fa

embrionicongelati

21 Dicembre 2017
Emma è nata lo scorso novembre ed è frutto di un embrione congelato 25 anni fa. E' una bimba da record: è nata dall'embrione umano più a lungo congelato.

Facebook Twitter Google Plus More

Un embrione congelato il 14 ottobre 1992. E nato 25 anni dopo, il 25 novembre 2017.

La situazione potrà sembrare paradossale, ma è ciò che è successo lo scorso mese in Tennessee, Usa. 

Una giovane donna ha dato alla luce una bimba nata sana, Emma Wren Gibson, che ha una particolarità da Guinness dei primati: l'embrione era stato congelato 25 anni prima, quando la madre della piccola, Tina, aveva solo 18 mesi. Lo scorso marzo l'embrione è stato impiantato e il risultato è Emma, quasi "coetanea" di mamma Tina.

Questo fenomeno è noto in America come "snowbabies", embrioni sospesi nel ghiaccio per anni.

 

La storia dei Gibson

Tina e Benjamin, i genitori di Emma, si sono sposati sette anni fa e già sapevano di desiderare dei figli. L'uomo però è malato di fibrosi cistica e la malattia l'aveva reso sterile. Per questo motivo i due si sono rivolti a un laboratorio. 

"Vi rendete conto che ho solo 25 anni? Questo embrione ed io potremmo essere migliori amiche" aveva detto Tina.

Oggi Tina di anni ne ha 26 e ha dichiarato alla CNN: "Volevo solo un bambino, non mi importa se è un record mondiale".

 

Nonostante non condividano lo stesso patrimonio genetico, Benjamin, 33 anni, ha detto che Emma sembra in tutto e per tutto loro figlia: "Dal momento in cui è nata, mi sono innamorato di lei" ha commentato".

 

La storia di Emma è iniziata molto prima "dell'adozione" dei Gibson (insieme a quattro embrioni frutto della stessa donatrice di ovociti).

Creati con la fertilizzazione in vitro da una coppia anonima, gli embrioni erano stati tenuti congelati per essere usati in futuro da qualcuno non in grado di concepire in modo naturale. Sono questi gli "snowbabies", essere umani "potenziali" che aspettano di nascere.

 

Il record prima di Emma? Un embrione rimasto congelato per 20 anni.

 

Per approfondire, la storia dei Gibson sul sito della CNN