Scienza

Esercizio fisico, 4-5 giorni alla settimana per mantenere il cuore giovane

Di Sara De Giorgi
esercizifisici
21 Maggio 2018
Secondo una nuova ricerca, fare esercizi fisici 4 o 5 giorni a settimana è necessario se si vuole mantenere il cuore giovane.  Infatti, le arterie più grandi richiedono un esercizio più frequente per evitare l'irrigidimento: ciò, secondo i ricercatori, aiuterà lo sviluppo di programmi di esercizi fisici a lungo termine, al fine di prevenire l'invecchiamento del cuore.  
Facebook Twitter More

Secondo una nuova ricerca pubblicata sulla rivista The Journal of Physiology, fare esercizio 4 o 5 giorni a settimana è fondamentale se si vuole mantenere il cuore giovane. Questo risultato potrebbe rappresentare un passo importante per lo sviluppo di strategie di esercizi al fine di rallentare l'Invecchiamento del cuore.

 

La quantità ottimale di esercizio fisico necessario per fare andare più piano l'invecchiamento del cuore e dei vasi sanguigni ha sempre costituito un tema oggetto di accesi dibattiti nella letteratura scientifica. Mentre le persone invecchiano, le arterie, che trasportano il sangue dentro e fuori dal cuore, sono soggette a 'irrigidimento' e ciò aumenta il rischio di malattie cardiache.

 

E' scientificamente dimostrato che qualsiasi forma di esercizio riduce il rischio complessivo di morte per problemi cardiaci. Invece, questa nuova ricerca dimostra che le diverse dimensioni delle arterie sono influenzate in modo differente da quantità variabili di esercizi fisici. 

 

TI POTREBBE INTERESSARE: 20 esercizi da fare a casa senza andare in palestra

 

Secondo lo studio, lo svolgimento di 30 minuti di esercizi almeno 2-3 giorni a settimana può essere sufficiente per ridurre al minimo l'irrigidimento delle arterie di medie dimensioni, mentre fare esercizi 4-5 giorni alla settimana è importante per mantenere giovani le arterie centrali più grandi. Per giungere a queste conclusioni, gli autori della ricerca hanno analizzato l'attività fisica di 102 persone di età superiore a 60 anni.

 

Specificamente, il team di ricerca ha scoperto che chi aveva svolto a lungo esercizi in modo 'casuale' (2-3 volte a settimana) aveva le arterie di medie dimensioni più giovani, offrendo così sangue ossigenato alla testa e al collo. Tuttavia, le persone che si esercitavano 4-5 volte alla settimana avevano, oltre a quelle di media taglia, anche le arterie centrali più giovani, fornendo in questo modo sangue al torace e all'addome.

 

Dallo studio è dunque emerso che le arterie più grandi richiedono un esercizio più frequente per rimanere giovani: ciò, secondo i ricercatori, aiuterà lo sviluppo di programmi di esercizi fisici a lungo termine, al fine di prevenire l'invecchiamento del cuore.  

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: