Parto

8 foto immortalano esperienze diverse di parto nel mondo

17 Settembre 2014 | Aggiornato il 27 Agosto 2015
La fotografa e mamma Alice Proujansky dal 2006 gira il mondo per immortalare differenti esperienze di parto. Nigeria, Nord America, Messico e Repubblica Domenicana. Ecco come partoriscono le mamme nel mondo attraverso il suo occhio.
Facebook Twitter Google Plus More
nascerenelmondonigeria

Lagos, Nigeria. L'ostetrica Chioma Ochomma ascolta il battito del cuore del feto all'Aiyetoro Health Center, una clinica di Medici senza Frontiere nella quale le ostetriche offrono servizi agli abitanti delle baraccopoli. Il battito del feto non era presente, l'ostetrica ha così scoperto che il piccolo era morto nell'utero.

nascereinnigeria2

Sempre all'Aiyetoro Health Center, l'incontro con un neonato

nascereinnigeria

Mamme che aspettano per la vaccinazione dei propri bambini, all'Aiyetoro Health Center

nascerenelmondoflorida

Winter Garden, Florida. Assistita dal marito e da una dula, la 28enne Laura Mejia è in travaglio. Si trova a the Birth Place, un luogo che aiuta le donne con problemi economici fornendo dule e informazioni sul post parto. Quando le contrazioni si sono interrotte, Mejia è stata trasferita a the Winnie Palmer Hospital for Women and Babies. Ha partorito una bimba con taglio cesareo.

nascerenelmondorepubblicadomenicana

San Cristòbal, Repubblica Domenicana. Una mamma con il suo neonato al reparto maternità del Juan Pablo Pina Hospital. Al reparto di maternità "manca spesso acqua calda ed elettricità."

nascerenelmondonyc

New York, Stati Uniti. L'attivista Jen Carnig tiene in braccio la sua neonata dopo un parto in casa. Accanto a lei, il marito, la prima figlia.

nascerenelmondomessico

Chunhuhub, Quintana Roo, Messico. L'ostetrica Elsa González Ayala, esperta della medicina tradizionale Maia, insegna agli studenti del CASA Midwifery School come realizzare un massaggio post parto.

messiconascerenelmondo2

Sempre Chunhuhub, Quintana Roo. Manuela Mendoza misura il piedino di Paola Almanza Sanchez subito dopo la sua nascita all'ospedale CASA. L'ospedale consente alle madri di tenere i loro bambini e di allattarli subito dopo il parto, aumentando la percentuale di successo di mamme che riescono ad allattare al seno e migliorando la salute dei neonati.

Lagos, Nigeria. L'ostetrica Chioma Ochomma ascolta il battito del cuore del feto all'Aiyetoro Health Center, una clinica di Medici senza Frontiere nella quale le ostetriche offrono servizi agli abitanti delle baraccopoli. Il battito del feto non era presente, l'ostetrica ha così scoperto che il piccolo era morto nell'utero.
Facebook Twitter Google Plus More