Autismo

Hallelujah: interpretazione da brivido di una bimba autistica

hallelujaautismo
22 Dicembre 2016
Si chiama Kaylee Rodgers, ha 10 anni e con la sua versione di "Hallelujah" ha conquistato il web. La ragazzina ha cantato l'"Hallelujah" di Leonard Cohen nella hall della Killard House School a Donaghadee, nella contea di Down (Irlanda del Nord). Kaylee è affetta da una forma di autismo e da un disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD).
Facebook Twitter More

Ha 10 anni. Ma canta da quando ne aveva tre. E il canto l'ha aiutata a entrare in contatto con gli altri. La storia di Kaylee, affetta da una forma di autismo e da un disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha commosso tutti ed è stata riportata da diversi media italiani e internazionali.

Kaylee Rodgers è una bambina autistica di Donaghadee, in Irlanda. Ha conquistato il web sulle note della canzone "Hallelujah" di Leonard Cohen, nella hall della Killard House School a Donaghadee, nella contea di Down (Irlanda del Nord).

 

"Appena arrivata a scuola, non riusciva neanche a leggere ad alta voce davanti ai compagni di classe" spiega all'Huffington Post il preside della Killard House, Colin Millar. Il suo talento canoro è emerso mentre stava canticchiando da sola in aula una canzone di Frozen

 

Secondo la National Autistic Society l'autismo da cui è affetta Kaylee le rende difficile interagire e comunicare con gli altri.