Dal mondo

In Giappone si celebra la fertilità con il Festival del Fallo

Di Sveva Galassi
1festivalfallo
12 Aprile 2019
Infatti, una festa davvero particolare è organizzata ogni anno la prima domenica di aprile a Kawasaki in Giappone: si tratta del Festival del Fallo, detto "Kanamara Matsuri", celebrato anche nel 2019. Attualmente si tratta di un'occasione per pregare per la "fertilità", al fine, soprattutto, di avere un bimbo, la fortuna negli affari e l'armonia in famiglia.
Facebook Twitter More

Dall'Oriente arriva la notizia di un simpatico evento teso a celebrare la fertilità maschile e femminile, sacra in tutte le culture e le religioni. Infatti, una festa davvero originale è organizzata ogni anno la prima domenica di aprile a Kawasaki in Giappone: si tratta del Festival del Fallo, celebrato anche nel 2019.

 

LEGGI ANCHE: Per la fertilità è importante dormire bene

 

Il 7 aprile, qualche giorno fa, un grosso fallo di legno è stato trasportato da alcune persone per le strade di Kawasaki, città nella prefettura di Kanawaga, verso il santuario shintoista Wakamiya Hachimangu. Questa festa, impensabile nelle latitudini europee, simboleggia invece l'inizio della primavera nella città giapponese. In particolare, il "totem" trasportato durante il Festival si chiama "Mikoshi", è rosa e ha forma fallica.

 

festival del fallo Giappone
| Ipa

 

Nelle lande giapponesi la celebrazione si chiama "Kanamara Matsuri" (Festival del fallo di ferro"). Ha un'origine antica poiché risale al 1603. Questo originale festival della fertilità, creato anticamente da prostitute che pregavano per avere successo negli affari e per ottenere protezione dalle malattie sessualmente trasmissibili, al giorno d'oggi ha un significato diverso. Si tratta, infatti, di un'occasione per pregare per la "fertilità", al fine, soprattutto, di avere un bimbo, la fortuna negli affari, un parto naturale e dolce e l'armonia in famiglia.

 

festival del fallo Giappone
Nella foto due YouTuber giapponesi, Shinya e Yuriyuri, mostrano un lecca-lecca rosa al "Festival del Fallo". | Ipa

Decine di migliaia di turisti si recano a Kawasaki per questo festival e acquistano caramelle, portachiavi, ninnoli, penne, cioccolatini e persino occhiali giocattolo con un naso di plastica a forma di fallo.

 

 

 

 

 

 

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: